FANDOM


Il Chakra (チャクラ, chakura) è una forma di energia essenziale per eseguire le Arti Magiche e Illusorie. Si tratta di un misto tra l'energia fisica presente nel corpo e l'energia spirituale acquisibile con l'esercizio e l'esperienza. Il chakra non è visibile ad occhio nudo, a meno che non sia altamente concentrato o manifestato in grande quantità.

Origini

Sulla Terra, in origine, il chakra apparteneva solo all'Albero Divino, un antico albero venerato dai terrestri come una divinità. Quest'albero ogni mille anni produceva un frutto, che nessun essere umano aveva il permesso di toccare. Kaguya Otsutsuki fu il primo essere a mangiare il frutto dell'Albero, e divenne il primo possessore del chakra sulla Terra. In seguito, Kaguya ebbe due figli, Hamura e Hagoromo Otsutsuki, che furono i primi uomini a nascere con il chakra. Da adulto, Hagoromo condivise il chakra con tutti gli esseri umani attraverso una pratica chiamata ninshu, nell'intenzione che questo potesse connettere l'energia spirituale delle persone per permettere loro di capirsi anche senza parlare. L'intento pacifista di Hagoromo, tuttavia, si rivelò un fallimento: gli umani, anzichè usare il chakra per capirsi a vicenda, lo utilizzarono per incrementare le proprie capacità fisiche, creando le Arti Magiche.

Descrizione

Il chakra viene incanalato attraverso un particolare apparato circolatorio, simile a quello sanguigno, tramite il quale può raggiungere tutte le cellule del corpo. Sui condotti di questo sistema circolatorio sono presenti 361 buchi piccoli come la punta di un ago, che prendono il nome di fori del chakra o di punti di fuga. Dato che sono i tubi da cui fuoriesce il chakra usato per le tecniche, se li si colpisce si può manipolare il flusso di chakra controllandolo a piacimento. Tuttavia solo l'arte oculare del Byakugan è in grado di vedere il sistema circolatorio del chakra, e solo i portatori più abili possono individuare i punti di fuga. Nemmeno lo Sharingan e il Rinnegan sono in grado di vedere qualcosa di più del flusso di chakra. Esistono inoltre otto zone del corpo in cui i punti di fuga sono più concentrati, dette porte, le quali limitano e distribuiscono il flusso del chakra attraverso il corpo. Le otto porte sono:

  • Porta dell'Apertura (開門, Kaimon)
  • Porta del Riposo (休門, Kyūmon)
  • Porta della Vita (生門, Seimon)
  • Porta della Ferita (傷門, Shōmon)
  • Porta della Chiusura (杜門, Tomon)
  • Porta della Visione (景門, Keimon)
  • Porta della Stupore (驚門, Kyōmon)
  • Porta della Morte (死門, Shimon)

Forzando il chakra attraverso le porte è possibile superare i propri limiti fisici, con conseguenze però disastrose sull'organismo. Il chakra può essere manipolato tramite vari metodi, il più comune dei quali consiste nel posizionare le mani in modi prestabiliti; il chakra può essere poi usato per effettuare azioni altrimenti impossibili, come camminare sull'acqua, sulle pareti verticali o eseguire tecniche magiche e illusorie.

Tipi di chakra

In base al rapporto in cui l'energia fisica e spirituale sono impastate possono essere formati diversi tipi di chakra. Il chakra elementale è quello più comune, ed è usato per formare tecniche elementali.

Controllo Del Chakra

Visto che per il chakra serve tempo e molto allenamento per svilupparsi gradualmente, non bisogna avere un enorme quantità di chakra per usarlo ma invece bisogna essere capaci di controllarlo e di conservarlo sufficientemente. Questo processo si chiama Controllo Del Chakra (チャクラコントロール , chakura kontorōru).Per avere un ottimo controllo del chakra, un ninja dovrebbe soltanto concentrare tanto chakra quanto serve per eseguire l' abilità. Se si concentra molto chakra di quanto serva, il chakra in eccesso sarà consumato e il ninja si sfinirà più in fretta dalla perdita.Se non si concentra abbastanza chakra, l'abilità o la tecnica non sarà eseguita con successo,potrebbe causare anche dei problemi.

Esercizi generali per migliorare il controllo del chakra sono:

  • Concentramento sulla foglia
  • Arrampicata sugli alberi
  • Camminare sull' acqua


Chakra

Il chakra concentrato nel corpo

I sigilli ninja permettono di manipolare il chakra più facilmente, e di usare le tecniche più velocemente. I ninja che sono molto capaci nel controllo del chakra, sono spesso specializzati in arti illusorie oppure in arti mediche.

Mentre si sta eseguendo una tecnica con l'arte magica, il chakra si può manipolare in due modi:

  • Trasformazione della forma, che trasforma la forma, il movimento e la potenza del chakra.
  • Trasformazione Naturale, che cambia le proprietà fisiche del chakra e lo trasforma in un elemento. Lo Yin e lo Yang possono anche essere trasformate naturalmente cambiando la quantità di energia fisica e spirituale nel chakra.

I due metodi possono essere usati separatamente o insieme per eseguire una tecnica, anche se i ninja che li usano contemporaneamente sono molto rari.