FANDOM


Effimera
Effimera
(蜉蝣, Kagerō)
Debutto
Manga Naruto capitolo 234
Anime Naruto Episodio 134
Informazioni
Classificazione Abilità Innata, Arte Magica
Classe Supplementare
Raggio Corto, Medio e Lungo Raggio
Elementi Nature Icon Wood
Tecniche Correlate
Arte della Terra C2: Tecnica del Campo Minerario
Utilizzatori
Zetsu Bianco
Zetsu Nero
Tobi

L'Effimera (蜉蝣, Kagerō) è una tecnica di infiltrazione distintiva degli Zetsu Bianchi, che permette loro di nascondersi fondendosi con l'ambiente circostante.

Utilizzo

Questa tecnica permette all'utilizzatore di fondere il suo corpo con il terreno e la flora. Il guscio di pianta insettivora di Zetsu ha la capacità di fondersi con il terreno perché è costituito da quello stesso chakra, derivato dalle cellule di Hashirama Senju. Usando la rete sotterranea di materia organica, costituita da cose come radici delle piante e rivoli d'acqua, Zetsu può viaggiare ovunque e ad alta velocità, anche se si nota che non è veloce come Tecniche Spaziotemporali quali il Kamui.[1] Usando questa tecnica può nascondersi in cose come alberi e persino sabbia. Una volta fuso, la sua presenza è completamente nascosta, rendendo quasi impossibile rilevarlo, anche per un possessore di Sharingan o Byakugan, o da ninja sensitivi come Karin. Questo rende la tecnica perfetta per spiare a distanza ravvicinata.

Se uno Zetsu Bianco non desidera lasciare la sua posizione, può connettersi alla vicina rete di radici di piante per inviare messaggi ad altri Zetsu.[2]

Note

  1. Naruto, cap.396, pag.7.
  2. Naruto, cap.536.