Fandom

NarutoPedia

Hanzo

1 887pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Hanzo
Hanzō.png
(半蔵, Hanzō)
Hanzo delle Salamandre (山椒魚の半蔵, Sanshōuo no Hanzō)
Debutto
Manga Naruto capitolo 369
Anime Naruto Shippuden episodio 128
Doppiatori
Giapponese Ikuya Sawaki
Informazioni
Compleanno 12 Febbraio
Sesso Maschio
Stato Deceduto
Altezza 177 cm
Peso 58,6 kg
Sangue A
Occupazione Capo villaggio
Fedeltà Amegakure Symbol.svg Villaggio della Pioggia
Alterazioni delle Proprietà
Elementi Nature Icon Fire.svg
Tecniche
Tecnica del Richiamo (salamandre)


Hanzo è stato il leader del Villaggio della Pioggia, le cui abilità erano riconosciute ovunque nel mondo dei ninja. Viene per la prima volta presentato da Jiraiya che lo descrive come un ninja potentissimo.

Storia

Passato

Hanzo.jpg

Hanzo

In epoca remota Hanzo era un samurai che aveva l'intenzione di riunire i paesei ninja in un unico grande paese con lo scopo di ottenere la pace fra i popoli ma ben presto pensò che quell'obiettivo era impossibile e così come molti altri samurai divennero ninja iniziò a creare i ninjutsu per poi diventare un ninja del Villaggio della Pioggia, e ben presto ne divenne il leader principale.In un periodo inprecisato combatté con il giovane Mifune, ma risparmiò la vita del samurai. Era conosciuto per essere un ninja talmente potente da resistere ai tre ninja leggendari contemporaneamente, e capace di batterli. Questo personaggio sembra cavalcare una gigantesca salamandra in battaglia, e ciò gli è valso il soprannome di "Hanzo delle Salamandre" (山椒魚の半蔵, Sanshōuo no Hanzōu) oltre quello di essersi trapiantato una sacca di un veleno particolare di una salamandra nera da bambino. Hanzou ha un apparato di respirazione che copre gran parte del suo volto, completo con il simbolo della Pioggia sopra. Viene nominato per la prima volta da Jiraiya, che lo descrive come potentissimo, ma anche molto saggio. Durante la Terza Grande Guerra dei ninja Hanzo combatté contro Jiraiya, Orochimaru, e Tsunade, che furono gli unici superstiti di un sanguinosissimo scontro tra il Villaggio della Pioggia e Konoha. Al termine di quella battaglia in uno scenario di morte e distruzione Hanzo, colpito dalla forza dei tre avversari, decretò la vittoria di Konoha risparmiando la vita ai tre e li nominò "Ninja Leggendari della Foglia" (伝説の三忍, Densetsu no Sannin) ad indicare che essi erano i più forti del loro villaggio. Nonostante il suo immenso potere, Hanzo era un uomo estremamente prudente, assolutamente inavvicinabile per chiunque e avere l'occasione di vederlo era considerato un grande onore. Pochi anni dopo lo scontro con i ninja leggendari, Hanzo iniziò a temere Yahiko e la sua organizzazione, perché sospettava che volessero prendere il suo posto e, alleatosi con Danzo, fece in modo che Nagato uccidesse Yahiko per salvare Konan. Nagato a seguito di questo dolore sfodera il potere Rin'negan uccidendo tutti i seguaci di Hanzo con una nuova e potente tecnica, il re dell'inferno (che in seguito utilizzerà per la tecnica di sigillamento dei nove draghi), che risucchia le anime degli avversari. Uccisi tutti, la bestia si dirige verso Hanzo che rimane stupito dalla tecnica del ragazzo e prima di essere colpito riesce a sfuggire ad essa con lo Shushin no Jutsu, una nuova tecnica che lo fa scampare alla morte. Dopo questo attacco non riuscito Hanzo sarà ucciso comunque in seguito ad Amega nel suo uffico da Nagato ormai conoscuto come Pain. Egli non si fermò alla sola eliminazione di Hanzo, ma fece piazza pulita di ogni parente, amico e cliente di questi, eliminando di fatto ogni traccia del vecchio leader. Pain divenne così il nuovo indiscusso capo politico e religioso della Pioggia, venendo considerato come un Dio e realizzando così il sogno di Yahiko.

Presente

In occasione della Quarta Guerra Mondiale Ninja viene resuscitato dall'Edo Tensei di Kabuto per l'esercito di Alba e insieme a Chiyo, Kimimaro e Chukichi trovano la squadra di Kankuro per liberare Deidara anche se egli non vorrebbe farlo. Mentre il team di Kankuro si ritira, Hanzo evoca la salamandra gigante e dalla sua bocca fuoriesce un gas velenoso che paralizza gli arti del corpo di nemici in pochi secondi, permettendogli di ucciderli con una falce in pochi attimi, ma l'attacco viene fermato da Mifune che ha intenzione di fermare l'ex leader di Amegakure. In quello scontro scopre che il samurai che ha una volta ha sconfitto fu proprio Mifune e quest'ultimo sconfigge Hanzo grazie a quest'ultimo che ribellatosi al controllo di Kabuto si pugnala nel suo punto debole parallizandosi prima che Kabuto lo privi della personalità dando mifune il tempo di sigillarlo.

Capacità ninja

Hanzo utilizza delle Salamandre in battaglia. Da bambino si è fatto trapiantare un sacca di una grande salamandra nera che al suo interno possiede un potente veleno rendendosi così non solo immune al veleno normale degli altri ma è anche in grado di imbrattare tutte le sue attrezzature e di emettere nell'aria veleno e per questo motivo indossa sempre la maschera con lo scopo di non avvelenare i suoi compagni, tuttavia se qualcuno lo ferisse sulla zona del trapianto uscirebbe il veleno speciale che lo paralizzerebbe per lungo tempo, senza ucciderlo.Si presume fosse un ninja molto potente,visto che tenne testa a tutti e tre i Sannin contemporaneamente quando erano ancora giovani.

Tecniche

Ninjutsu

Abilità speciali

  • Camminare sull'acqua
  • Camminare su superficie verticali
  • Immune al veleno normale
  • capacità di imbrattare le sue attrezzature di veleno normale
  • Emettere nell'aria veleno normale


Inoltre su Fandom

Wiki a caso