Fandom

NarutoPedia

Mille Falchi

1 888pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Mille Falchi [1]
Chidori.png
(千鳥, Chidori)
Debutto
Manga Naruto capitolo 113
Anime Naruto episodio 67
Informazioni
Livello Livello A
Classificazione Ninjutsu
Classe Offensivo
Raggio Corto
Elementi Nature Icon Lightning.svg
Posizioni delle mani Bue → Coniglio → Scimmia → Drago → Topo → Uccello → Bue → Serpente → Cane → Tigre → Scimmia
Tecniche Correlate
Flusso dei Mille Falchi
Lama dei Mille Falchi
Aghi dei Mille Falchi
Taglio del Fulmine
Kirin
Doppio Mille Falchi
Potere Yin delle Sei Vie
Utilizzatori
Kakashi Hatake
Sasuke Uchiha

Il Mille Falchi (千鳥, Chidori) è una tecnica di grado A, sviluppata da Kakashi Hatake, anche se utilizza più spesso una variante di grado S, il Taglio del Fulmine. Kakashi la sviluppò nel periodo in cui fu promosso Jonin, ed in seguito la insegnerà a Sasuke Uchiha.

Descrizione

La tecnica consiste nel ricomporre fisicamente il chakra in elettricità, per poi scomporlo di nuovo per farlo scaricare, determinando in questo modo la forza e la potenza dell'attacco. Il suono emesso durante l'attivazione della tecnica è simile al frastuono di uno stormo di volatili, ed è per questo che la tecnica ha questo nome[2]. Una volta completata, l'utilizzatore si scaglia contro l'obbiettivo, che generalmente muore al primo colpo. Questa tecnica è classificata come tecnica assassina a causa dell'alta velocità e del rumore emesso.

Come mostrato contro Killer Bee, questa tecnica può anche essere usata per dare una grande scossa all'avversario, indebolendolo, oltre che per ucciderlo.[3]

Debolezze

Nonostante la grande potenza, questa tecnica presenta alcuni punti deboli, per esempio la velocità necessaria per sferrare l'attacco è talmente alta, che l'utilizzatore è costretto a colpire l'avverasario senza accorgersi di un contrattacco che lo porterebbe alla morte. Nonostante questa debolezza renda la tecnica inadatta al combattimento diretto, Kakashi e Sasuke sono in grado di utilizzarla senza problemi, in quanto essi possiedono lo Sharingan, e grazie a questo possono prevedere le mosse dell'avversario e attaccarlo senza farsi colpire.[4]

Il secondo punto debole è l'enorme quantità di chakra richiesto per attivarla. All'inizio Sasuke è in grado di usare il Mille Falchi solo due volte al giorno[5] mentre Kakashi quattro[6], anche se poi sono riusciti a superare tali limiti. Se l'utilizzatore eccede nello sprigionare chakra, la tecnica prosciugerà le sue energie, mettendo in pericolo la sua vita.[7]

Il terzo punto debole è che se l'utilizzatore esagera nell'immissione del chakra nella tecnica, l'elettricità potrebbe creare delle ferite gravi nella mano, come successo a Sasuke nella prima serie, quando attacca il fratello Itachi.[8]

Utilizzo e miglioramento

Originalmente, quando Kakashi sviluppò la tecnica e la utilizzò per la prima volta, rischiò di essere quasi ucciso da un contrattacco del nemico, e per questo il suo maestro, Minato Namikaze, gli disse di non utilizzarla mai più.[9] Però, dopo aver acquisito la Sharingan grazie al suo amico Obito Uchiha, Kakashi fu in grado di prevedere i contrattacchi, potendoli colpire senza subire danni e impedendo che essi fuggano.[10] Qualche tempo dopo aver completato i Mille Falchi, Kakashi sviluppò una variante pià potente: il Taglio del Fulmine.[11]

Kakashi in seguito insegnerà il Mille Falchi a Sasuke, per far si che il giovane non si appoggi al potere del Segno Maledetto di Orochimaru, dicendogli che la tecnica è una "spada per proteggere i propri amici".[12][13] Sfortunatamente però Sasuke utilizzerà tale tecnica per alimentare il suo desiderio di vendetta e potere. In seguito Sasuke e Kakashi  mostreranno una serie di varianti del Mille Falchi e di saperlo incanalare in armi come spade, kunai e shuriken.

Varianti

Segno Maledetto

Mille falchi nero.jpg

Il Mille Falchi Nero.

Sasuke ha mostrato di poter "modificare" questa quando si trova nel secondo livello del Segno Maledetto, concentrando molto più chakra della tecnica normale e sfruttando l'energia del Segno[14]. Essa prende il nome di Mille Falchi Nero (羽撃く千鳥, Habataku Chidori), e come suggerisce il nome la tecnica diventa di colore nero e molto più potente della versione originale, tanto da saper competere contro il Rasengan Vermiglio di Naruto; proprio per la straordinaria potenza di questo attacco, Sasuke avrà, al termine dello scontro con Naruto, il braccio paralizzato per un determinato periodo di tempo (due settimane). Nella seconda serie Sasuke, pur trasformato nel Secondo Livello del Segno Maledetto, nei combattimenti contro Orochimaru e Deidara crea dei Mille Falchi normali. Dato che quest'ultimo dona un grande quantitativo di chakra, è probabile che Sasuke nella prima serie abbia creato questa variante solo per contrastare la tecnica di Naruto e che nella seconda serie sfrutti il segno maledetto solo per curare la quantità della tecnica (creare più Mille Falchi in una battaglia senza rimanere a corto di chakra) piuttosto che la qualità (rilasciare più chakra in un solo Mille Falchi incrementandone la potenza). Non è dato sapere se il Mille falchi nero abbia la stessa origine del fulmine nero di Darui e il Terzo Raikage, tuttavia risulta essere identico nell'aspetto, ciò potrebbe portare alla conclusione che ci sia un collegamento tra i due elementi apparentemente identici.

Potere Yin delle Sei Vie

Six Paths Chidori.png

Il Mille Falchi dopo averlo fuso con il Potere Yin delle Sei Vie.

Dopo aver ricevuto il Rinnegan e metà del chakra di Hagoromo Otsutsuki, Sasuke è riuscito a potenziare il suo Mille Falchi aggiungendo il Potere Yin delle Sei Vie. In questo modo riuscì a combattere con Madara nella sua forma Jinchuriki e anche a tagliarlo a metà con la lama nera dei mille falchi.

Arte della Fiamma: Kagutsuchi

Kagutsuchi Chidori.png

Il Mille Falchi dopo averlo fuso con l'Arte della Fiamma.

Sasuke combina il suo Mille Falchi con l'Arte della Fiamma: Kagutsuchi, durante lo scontro finale con Naruto. Lo scontro tra questa tecnica e il Rasengan ha provocato la distruzione delle statue della Valle della Fine, distruggendo il braccio sinistro di Sasuke e quello destro di Naruto.

Curiosità

  • Kakashi dice che questa tecnica è stata creata per proteggere i propri amici.
  • Kakashi utilizza il Mille Falchi con la mano destra, mentre Sasuke con la sinistra.
  • Il mille falchi può assumere due forme, quella di una piccola sfera di chakra carica di elettricità che viene tenuta nel palmo della mano, oppure di un fascio dalla forma irregolare di elettricità che avvolge la mano e spesso anche parte del polso,in questa forma spesso si tende ad attaccare con mano aperta e dunque con le punte delle dita.

Riferimenti

  1. Rin no Sho, pag. 209
  2. Naruto capitolo 113, pagina 15
  3. Naruto capitolo 412, pagina 13-14
  4. Naruto capitolo 128, pagina 10
  5. Naruto capitolo 128, pagina 9
  6. Naruto capitolo 128, pagina 11
  7. Naruto capitolo 128, pagina 11-12
  8. Naruto capitolo 146, pagina 13-17
  9. Naruto capitolo 140, pagina 14
  10. Naruto capitolo 244
  11. Naruto capitolo 114, pagina 3
  12. Naruto capitolo 176, pagina 8
  13. Naruto capitolo 177, pagina 8
  14. Naruto capitolo 232, pagina 14-16-17

Inoltre su Fandom

Wiki a caso