Wikia

NarutoPedia

Naruto Uzumaki

Discussione0
1 629pagine in
questa wiki
Naruto Rikudo Senjutsu
JOA20Aggiunto da JOA20
Naruto Uzumaki
Naruto Uzumaki
Debutto
Prima Apparizione: Manga: Capitolo 1
Anime: {{{anime}}}
Seyu: Junko Takeuchi
Doppiatore: Leonardo Graziano
Generale
Età: Prima Parte 12-13
Shippuden 15-16
Data di nascita: {{{data di nascita}}}
Sesso: {{{sesso}}}
Stato: {{{stato}}}
Affiliazione: Villaggio della Foglia
Monte Myoboku
Altezza: Prima Parte 145 cm
Shippuden 166 cm
Peso: Prima Parte 40,1 kg
Shippuden 50,9 kg
Gruppo sanguigno: B
Parenti: Minato Namikaze (padre)
Kushina Uzumaki (madre)
Jiraiya (padrino)
Caratteristiche
Clan: Clan Uzumaki
Abilità Innata: {{{abilità innata}}}
Elementi: Arte del Vento
Rango: {{{rango}}}
Maestro: Kakashi Hatake
Jiraiya

Killer Bee

Allievi: {{{allievi}}}
Armi: {{{armi}}}
Tecniche
Elenco {{{tecniche}}}

« Mi piace il ramen e mi piace ancora di più il ramen che mi offre il maestro Iruka all'Ichiraku! Ciò che odio sono quei tre minuti in cui aspetto che il ramen sia pronto. E il mio sogno per il futuro è superare in abilità tutti gli Hokage e far capire a tutta la gente del villaggio quanto sono forte! »

Naruto Uzumaki (うずまきナルト, Uzumaki Naruto) è il protagonista della serie e il
Naruto da bambino
Naruto da bambino
AlessandroaccorsiAggiunto da Alessandroaccorsi
personaggio da cui essa prende il nome. Discendente in linea materna del clan Uzumaki, Naruto è un genin del villaggio della Foglia membro del team Kakashi nonché forza portante della metà Yang di Kurama, la Volpe a Nove Code:il cercoterio più forte. Pur essendo stato discriminato dal villaggio a causa del mostro al suo interno, Naruto è ora considerato un eroe degno del titolo che apparteneva a Minato Namikaze cioè suo padre che lui non aveva mai conosciuto perchè morì dopo la sua nascita.

Aspetto Modifica

A detta di Jiraiya, Naruto assomiglia incredibilmente a suo padre, in quanto ha gli occhi blu e i capelli biondi e appuntiti di Minato.[1] Da sua madre Naruto ha invece ereditato la forma sia degli occhi che della faccia.[2] Durante la Quarta Guerra Mondiale Ninja, Dan Kato lo scambiò per Nawaki a causa della grande somiglianza tra i due.[3] Tuttavia i particolari più importanti sono i segni che Naruto ha sulle guance. Probabilmente il tratto che irritava di più Naruto prima della seconda parte era la sua bassa statura,[4] ma dopo il salto temporale è cresciuto a tal punto da superare la sua compagna di squadra.[5]

Nella prima parte, il vestito di Naruto consisteva di una tuta arancione colorata di blu nella zona delle spalle e intorno alla vita, con una spirale bianca con un pennarello sulla spalla sinistra, una rossa sulla schiena, colletto bianco, pantaloni arancioni, sandali blu e un coprifronte datogli da Iruka.

Nella seconda parte il vestito di Naruto viene riparato dopo essere stato rovinato durante l'allenamento con Jiraiya.[6] I cambiamenti maggiori riguardano la maglia, col nero che sostituisce il blu e il colletto che diventa anch'esso nero, così come il coprifronte. Durante la battaglia con Pain, Naruto indossa un mantello rosso a maniche corte con fiamme nere sul bordo inferiore.

Quando utilizza la Modalità Chakra Enneacoda, Naruto diventa di colore giallo, con
Naruto nella chackra mode
Naruto nella modalità chakra Enneacoda
AlessandroaccorsiAggiunto da Alessandroaccorsi

i segni neri del sigillo che restringe Kurama: sei magatama sotto il collo e varie spirali, con gli occhi che diventano rossi oltre ai capelli che si rizzano formando due corna, rendendo la silhouette di Naruto molto simile a quella dell'Eremita delle Sei Vie della Trasmigrazione. In Modalità Cercoterio questa somiglianza è accentuata, con il chakra che si forma in un mantello mentre la parte sotto diventa nera con altre sei magatama, le pupille diventano verticali e i segni sulle guance s'ingrossano.

Carattere Modifica

Naruto ha un carattere un po'da spaccone, ama molto essere al centro dell'attenzione, non ha paura di nascondere la sua attrazione verso Sakura: è molto determinato quando trova un obiettivo. A volte è un po'sfacciato e irrispettoso verso le altre persone anche più anziane; non ha paura di morire per le persone a lui più care come Iruka, Kakashi, Jiraya. Ha una fame eccezionale. Naruto è anche un "pagliaccio" come mostra la foto per l'accademia

Relazioni Modifica

Naruto è molto legato a chi ha saputo accettarlo come: Kakashi, Sakura, Iruka...e Sasuke.E' disposto addirittura a morire per esse

Abilità Modifica

inizialmente molto carente nelle arti ninja,(anche nei voti non era il massimo al' accademia)in seguito col proseguire della storia andrà sempre a migliorarsi anche grazie all'aiuto e gli allenamenti effettuati coi suoi maestri e amici Kakashi,Jiraya,Fukasaku e Killer Bee pur non avendo grandi abilità e competenze tecniche nei campi delle arti magiche come Kakashi o Jiraya o altri suoi compagni. Naruto basa il suo potere e la sua forza principalmente sulla tecnica del Rasengan che li viene insegnata dal Sannin leggendario Jiraya di cui è stato allievo. In seguito la perfezionerà apprendendo diverse varianti di cui la piu potente è il Fuuton Rasen Shuriken che impara grazie allo speciale allenamento che il suo maestro Kakashi progetterà apposta per lui. Successivamente Naruto apprenderà poi la Sannin mode da Fukasaku,un rospo esperto nelle arti eremitiche e in passato maestro anche di Jiraya a cui insegnò le medesime discipline e tecniche trasmesse anche poi al novizio allievo Naruto. Grazie a questa trasformazione Naruto migliora forza,velocità e riflessi oltre che possiederà una sorta di percezione delle presenze che lo circondano sia natura,amici o nemici che siano,ciò li consente di poter prevedere o regolarsi di conseguenza per fronteggiare attacchi nemici,anche se quest'abilità non è comparabile alla preveggenza offerta dallo sharingan che è ben superiore Naruto ha comunque potuto utilizzarla per anticipare un attacco del terzo raikage per poi farlo autocolpire con la sua stessa tecnica. durante un periodo precedente alla quarta guerra ninja,Naruto farà la conoscenza della forza portante Killer Bee di cui diventerà un grande amico. Da egli apprenderà come soggiogare e controllare il proprio cercoterio,grazie all'allenamento di Bee Naruto acquisisce il controllo della volpe a nove code e impara ad utilizzare una nuova trasformazione, ovvero la Bijuu chakra mode denominata cosi proprio dall'amico Killer Bee.

Grazie a questa nuova forma Naruto acquisisce forza,velocità,resistenza,chakra,capacità di allungare gli arti e manifestarne di nuovi oltre al chakra particolare dei demoni codati che serve a riprodurre la piu
Naruto nero
Naruto scuro
AlessandroaccorsiAggiunto da Alessandroaccorsi
forte tecnica di cui dispone una forza portante, cioè la teriosfera. Inizialmente va detto che Naruto non riusciva a padroneggiare bene questi nuovi poteri,ma poi tra lui e la volpe si instaurò un rapporto di amicizia e fiducia reciproca (imparando ad entrare in se stesso per parlare con la Volpe) con cui ottenne un controllo migliore di tutte queste abilità acquisendone addirittura di nuove. Come ad esempio una ulteriore seconda trasformazione in bijuu chakra mode e in seguito una volpe a nove code fatta di chakra. Naruto elimina il "Naruto scuro" cioè la parte di se stesso che rappresenta la parte cattiva del suo demone che lo odia ;lo elimina con un abbraccio.

va precisato inoltre che Naruto può disporre di tutte le trasformazioni normali che solitamente eseguono anche le altre forze portanti,ma sembra essere solito ad evitarle per utilizzare solo le tre trasformazioni derivate dalla bijuu chakra mode. Nello specifico Naruto può disporre delle seguenti trasformazioni.


  • Sannin Mode (Modalità Eremitica)
  • Bijuu Mode Versione Uno
  • Bijuu Mode Versione Due
  • Bijuu Mode ( Kurama )
  • bijuu chakra mode versione uno
  • bijuu chakra mode versione due
  • bijuu mode ( Kurama chakra )


Attualmente Naruto può far durare le sue trasformazioni con chakra della volpe solo per otto minuti come afferma lo stesso Kurama. Ciò è dovuto al fatto che la connessione tra i corpi di Naruto e la volpe non è ancora cosi perfetta e occorrerà del tempo per creare una stabilità migliore che consentirà una durata maggiore delle trasformazioni. Quando Naruto è impossibilitato a usare il potere della volpe a nove code,va detto che è solito ricorrere alla sennin mode e all'uso delle arti eremitiche come rimpiazzo temporaneo. in definitiva il potere di Naruto è basato su due differenti stili, nel primo caso quando combatte nel suo stato normale o con la sennin mode, nel secondo caso quando usa il potere della volpe le tecniche e le trasformazioni da essa derivate. nel suo stato normale o con l'utilizzo delle arti eremitiche Naruto basa prevalentemente la sua forza sul potenziamento fisico offerto dalla sennin mode e dal numero spropositato di cloni rasengan e all'occorrenza anche rasen shuriken che utilizza per attaccare gli avversari,come supporti si serve anche dei rospi che utilizza tramite la tecnica del richiamo. attualmente questo stile di combattimento è stato abbandonato da Naruto che predilige invece l'utilizzo del chakra della volpe, quando combatte si serve della bijuu chakra mode per potenziare il suo stato fisico e le sue capacità. è solito attaccare con la teriosfera o anche con la mini teriosfera, una versione ridotta molto piccola che ricorda un rasengan oltre a servirsi poi di arti allungabili e di un incredibile tecnica che li permette uno scatto in velocità che supera anche quello del raikage. Ma tale scatto in velocità viene adoperato da Naruto un numero di volte estremamente limitato,tanto che Naruto anziche utilizzarlo, spesso si trova a rischiare la vita contro Obito Uchiha e contro le altre forze portanti controllate da quest'ultimo non riuscendo a prevalere su di esse e facendosi mettere in estrema difficoltà anzichè schivare i loro attacchi. Probabilmente il motivo per cui Naruto non utilizza spesso tale velocità è il fatto che consumi una quantità spropositata di chakra che farebbe accorciare notevolmente la durata della trasformazione in bijuu chakra mode. Va detto che nonostante tutto anche senza ricorrere all'incredibile velocità Naruto ha una forza fisica tale da poter deviare a mani nude cinque teriosfere che erano dirette a Kakashi e Gai maito. Oltre a una grande resistenza fisica agli attacchi che lo rende molto resistente alla media di attacchi normalmente letali per molti ninja.

In conclusione Naruto è attualmente uno dei ninja più forti in assoluto della storia e del manga.

Tecnica Superiore della Moltiplicazione del Corpo
Tecnica Superiore della Moltiplicazione del Corpo
36750dennisAggiunto da 36750dennis

Missioni Modifica

  • D: 7
  • C: 1
  • B: 2
  • A: 6
  • S: 1



Potere e controllo della Volpe a Nove codeModifica

Il potere della Volpe offre molti vantaggi a Naruto: in situazioni normali essa
Naruto nello stadio iniziale della vople
Naruto nello stadio iniziale della volpe
AlessandroaccorsiAggiunto da Alessandroaccorsi
conferisce un'elevata resistenza al dolore e una capacità di guarigione superiore al normale, quando il ragazzo sfrutta il chakra del Kyubi, egli ha una potenza e una velocità di molto superiori al normale, un quantitativo di chakra maggiore ed una capacità di guarigione ancor più sorprendente.Col tempo Naruto, grazie all'aiuto di Jiraiya, impara a controllare il chakra della Volpe al punto da utilizzare il Livello Iniziale e Intermedio senza alcun effetto collaterale. Purtroppo, quando Naruto supera i suoi limiti e sblocca il Livello Finale facendo
Naruto a quattro code
Naruto nello stadio finale della volpe
AlessandroaccorsiAggiunto da Alessandroaccorsi
fuoriuscire le code, non riesce più a controllarsi fino al punto da non distinguere gli amici dai nemici. Nonostante possegga la Volpe a Nove Code, Naruto, per evitare di far del male agli altri e a se stesso, ha deciso di non ricorrere più al Livello Finale del chakra del demone, infatti durante una conversazione nella mente di Naruto, tra quest'ultimo e la Volpe, essa gli dice che lui ha bisogno della sua forza e gli chiede persino dov'è finito quel bambino che gli diceva di dargli il chakra in ogni occasione in cui lui lo richiedeva.

Bee aiuta Naruto a controllare il suo cercoterio, ovvero la Volpe a Nove Code. Naruto è attualmente riuscito a strappare alla Volpe il suo chakra, ma il demone dispone ancora di un potere enorme e Naruto sta cercando di controllarlo. A differenza di Bee, Naruto non è in grado di trasformarsi nel suo demone e la prima volta che ci prova si trasforma in una versione molto piccola del demone, quasi insignificante. Quando Naruto utilizza il chakra del demone si ricopre di chakra giallo, aumenta la forza la velocità e la resistenza assumendo un aspetto che ricorda molto l'Eremita dei Sei Sentieri. All'inizio, a differenza di Bee, Naruto non è in grado di condividere il chakra con il demone, in quanto quest'ultimo potrebbe approffittare per risucchiare il chakra di Naruto e ucciderlo, ma nella battaglia contro Tobi riesce ad allearsi con la Volpe (il cui nome si rivela essere Kurama) e riesce ad utilizzare tutto il suo potere, esattamente come Bee fa con l' Ottocode. In questa modalità diventa simile alla veste da eremita con tutto chakra di Kurama. Quindi arriva a livelli di chakra e potenza a dir poco spaventosi, diventando a tutti gli effetti uno dei ninja più forti in assoluto. abilità naruto possiede una elevata quantità di chakra e resistenza agli attacchi tipica del clan Uzumaki ma anche dovuta alla sua illimitata voglia di imparare ad allenarsi e a migliorare e diventare più forti anche senza il chakra della volpe possiede una enorme quantità come detto da Kakashi. il suo chakra aumenta notevolmente grazie alla sennin mode ma anche bijuu mode. ciò gli consente di usare tecniche che richiedono una grande quantità di chakra e pericolosità sia per chi le usa. le tecniche sono le stesse in ambo le modalità percezione, forza fisica, resistenza,velocità, aumentate soltanto che con la bijuu mode aumentano molto di più al punto da riuscire a fermare cinque teriosfera dei bijuu.


Storia Modifica

Infanzia Modifica

Naruto è il figlio di Minato Namikaze, il Quarto Hokage, e di Kushina Uzumaki.
Naruto nella prima serie
Naruto nella prima serie
AlessandroaccorsiAggiunto da Alessandroaccorsi
Il giorno della sua nascita, Tobi evocò il Demone della Volpe a Nove code e attaccò il Villaggio della Foglia. In quell'occasione, Minato e Kushina sacrificarono la propria vita per salvare il villaggio e sigillarono la volpe all'interno di Naruto. Per questo motivo, Naruto viene evitato dagli abitanti e l'unica persona che gli dimostra affetto è Iruka Umino, suo maestro in Accademia. Dopo essere stato bocciato nuovamente all'esame per diventare Genin, Naruto si fa ingannare da Mizuki e ruba il rotolo del Primo Hokage. Quando Mizuki tenta di uccidere Iruka, Naruto interviene e salva il suo maestro con la tecnica superiore della moltiplicazione del corpo, appena appresa. Tramite quest'azione, Naruto viene finalmente promosso Genin.

Prima Parte Modifica

Dopo essere stato promosso Genin, Naruto entra a far parte del Team 7, capitanato da Kakashi, insieme a Sasuke Uchiha e Sakura Haruno. Nel Paese delle Onde, Naruto da forza agli abitanti del luogo, in particolare ad Inari, e li incoraggia a combattere contro Gato. Inoltre affronta Haku, riuscendo a sconfiggerlo dopo aver risvegliato per la prima volta il chakra della Volpe. Dopo la sconfitta di Zabuza, gli abitanti del Paese delle Onde nominano il ponte appena costruito "Ponte Naruto", in onore a
Naruto Kyuubi
Naruto volpe
NarutospecialAggiunto da Narutospecial
quest'ultimo.

Tornato al Villaggio, Naruto partecipa con la sua squadra agli Esami di selezione dei chunin, dove affronta prima Orochimaru, venendo sconfitto, poi affronta e sconfigge Kiba, Neji e Gaara. In questo arco riceve per la prima volta lezioni da Jiraiya, che Naruto incontra per caso alle terme mentre era impegnato in un allenamento con Ebisu. Dopo l'invasione del Villaggio, Naruto parte con Jiraiya alla ricerca di Tsunade per nominarla Quinto Hokage. Durante il viaggio, Naruto viene attaccato da Itachi e Kisame, membri dell'Organizzazione Alba, che ]intendono catturarlo per impossessarsi del Demone della Volpe. In questa occasione, Naruto viene salvato da Jiraiya che mette in fuga i due membri di Alba. Dopo aver continuato il viaggio, Naruto impara ad utilizzare il Rasengan e, dopo aver trovato Tsunade, affronta Orochimaru e Kabuto Yakushi, anche loro alla ricerca di Tsunade. Quando Sasuke tenta di fuggire dal Villaggio della Foglia, Naruto si unisce ad una squadra con l'obbiettivo di fermarlo. Naruto e Sasuke alla thumb|left|160px|Naruto Volpe a una codafine si scontrano nella Valle della Fine (o Valle dell'Epilogo nell'edizione italiana) e, benché i due si equivalessero, alla fine Sasuke riesce ad avere la meglio sfruttando il potere del secondo livello del Segno maledetto, ottenuto grazie ad Orochimaru. I due si separano, ma Naruto non si arrende e non rinuncia all'idea di riportare indietro l'amico. Non a caso, infatti, lascia il villaggio insieme a Jiraiya per affronatare un lungo allenamento di due anni e mezzo, così da essere pronto al prossimo incontro con Sasuke. Questo evento segna la fine della prima parte del manga.

Seconda Parte Modifica

Ritornato al villaggio della Foglia, Naruto viene inviato con il Team Kakashi a salvare
Naruto Part II
Naruto Shippuden
StenogoAggiunto da Stenogo
Gaara, rapito da Deidara e Sasori. Dopo un durissimo scontro, Naruto riesce a recuperare il corpo di Gaara, il quale ritorna in vita grazie ad una tecnica di Chiyo che si sacrifica per lui. Ritornato al Villaggio, Naruto parte alla ricerca del rifugio di Orochimaru per salvare Sasuke, ma i rapidi progressi di Sasuke mettono di fronte al Team 7 un avversario di livello superiore, per cui la missione fallisce. Dopo aver imparato il Rasen Shuriken, Naruto si dimostra decisivo durante la battaglia tra il Team 10 e Kakuzu, riuscendo ad eliminare quest'ultimo. Quando Sasuke uccide Orochimaru, Naruto e i suoi compagni riprendono la ricerca dell'Uchiha attraverso suo fratello Itachi. Poco prima di arrivare dall'amico, Naruto viene fermato da Tobi non riuscendo ancora una volta ad incontrare Sasuke. Dopo aver appreso che Jiraiya è stato ucciso dal capo di Alba, Pain, Naruto si addestra al punto che, quando finalmente si trova faccia a faccia con l'assassino del suo maestro, batte tutti i suoi sei corpi e, seguendo gli insegnamenti del Sannin, convince il vero
Rasengan Superiore
Naruto col Gran Rasengan
Mattia ManicoAggiunto da Mattia Manico
Pain, Nagato, a lasciare l'Organizzazione.

Dopo essere venuto a conoscenza che Sasuke ha unito le forze con Alba e la verità sul suo passato e su quello di Itachi, Naruto decide di affrontare una volta per tutte Sasuke. Naruto, dopo aver parlato con Sasuke e aver affermato che se si fossero scontrati sarebbero morti entrambi, tenta di controllare la Volpe seguendo gli insegnamenti di Killer Bee sull'isola segreta del Villaggio delle Nuvole. Durante l'allenamento, Naruto affronta prima una sua versione oscura e, in seguito riesce a prelevare una parte del chakra del demone, riuscendo così parzialmente a controllarlo. Contemporaneamente, Naruto scopre il segreto della sua nascita e la verità sull'attacco della Volpe a Nove code al Villaggio della Foglia. Successivamente manda in fumo la corpertura di Kisame con i poteri della Volpe e grazie a questo il membro di Alba viene sconfitto da Gai con lo scopo di evitare che i piani dell'alleanza andassero a finire nelle mani di Tobi, tuttavia quei piani riescono a finire nelle mani di Alba. Successivamente viene a conoscenza della guerra e grazie al permesso del Raikage partecipa al conflitto con Bee. Nella guerra sconfigge Toroi, Nagato, Mu e il Terzo Raikage. Attualmente Naruto sta combattendo contro il vero Madara Uchiha trovandosi però in difficoltà visto la potenza di quest'ultimo che si scopre in possesso del Rinnegan che si rivela un'evoluzione dello Sharingan Ipnotico Eterno grazie a quest'abilità riesce ad assorbire il Rasen-Shuriken di Naruto. Andando avanti si scopre che Madara e Tobi si conoscevano già e che la guerra era tutto un loro piano, durante la battaglia Madara cerca di richiamare il Kyuubi scoprendo poi che è sigillato nel corpo di Naruto, Madara per catturarlo usa la tecnica della Crescita Rigogliosa ma la Volpe a Nove Code riconoscendo il chakra di Madara e risvegliando l'odio che nutre verso di lui decide di cedere una parte del suo chakra a Naruto che con la Tecnica del Rasengan di Sbarramento Titanico annulla il jutsu di Madara. Per l'eccessivo utilizzo di chakra Naruto scomparirà presto ma Onoki rientra in scenda dicendo che inizierà a fare sul serio. Appaiono gli altri Kage per aiutare Onoki nella battaglia. Naruto con Killer Bee incontra Tobi e dopo una breve discussione inizia a scontrarsi con gli altri suoi corpi, e intervengono nella battaglia Kakashi e Gai. Naruto convince Kurama ad allearsi con lui, i due diventano amici e la Forza Portate attinge tutto il suo potere. Successivamente si unisce allo scontro Madara Uchiha che riesce a mettere in seria difficoltà le due forze portanti. Dopo un duro combattimento sia Naruto che Bee crollano a terra esausti e contemporaneamente la Dedacoda si risveglia. La forza del mostro è incredibile tanto che sbalza via la Teriosfera dell'Ottocoda con un solo dito,solo il successivo intervento dell'alleanza dei ninja riuscirà a salvarli. Mentre Naruto continua ad accumulare chakra la Dedacoda passa al suo 2 stadio e lancia una Teriosfera verso il QG alleato,ciò consegue alla morte del padre di Shikamaru e di quello di Ino,che intanto lasciano un piano ben delineato da seguire. Naruto è finalmente pronto ad attuare il piano e distribuisce il chakra di Kurama a tutti i membri dell'alleanza ma la Dedacoda lo attacca e in sua difesa si pone Hinata che successivamente viene salvata da Neji che offre la sua stessa vita. Una volta entrato in modalità cercoterio, egli attacca ripetutamente obito, riuscendo a fermarlo solo con un attacco combinato col susanoo eremitico di Sasuke. Dopo l'estrazione dei cercoteri da Obito Uchiha, Madara, cercando di assorbirli per ottenere a sua volta il potere dell'Eremita delle sei vie, estrae il chakra della volpe dentro Naruto, lasciandolo esanime, quasi privo di vita. Obito, che nel frattempo si è liberato dalla volontà di Madara, sigilla dentro Naruto la metà del chakra della Volpe che era in Minato. Nel suo subconscio Naruto incontra Hagoromo Otsutsuki, che lo informa che è la reincarnazione del suo figlio minore, Ashura. Dopo un breve ma intenso dialogo, l'Eremita delle sei vie decide di dare a Naruto e a Sasuke metà del suo potere ciascuno, come aveva fatto con i suoi figli. Una volta risvegliatosi, Naruto, ora con una potenza incommensurabile, cura Gai Maito (ormai in fin di vita per l'apertura dell'ottava porta). A quel punto l'Uzumaki assume gli stessi poteri dell'Eremita, poiché in lui sono sigillati i nove cercoteri. Scaglia subito dopo un Rasen Shuriken Titanico (con in aggiunta l'Arte della Lava di Son Goku), danneggiando Madara e tagliando a metà l'albero divino. Insieme a Sasuke (che ha acquisito il Rinnegan nel'occhio sinistro), si dirige davanti a Madara, per fermarlo con l'aiuto dell'amico.

Curiosità Modifica

Creazione e sviluppo Modifica

Quando ideò Naruto, Kishimoto desiderava creare un personaggio "ingenuo e stupido", con una serie di tratti vicini a quello che considerava l'eroe ideale: un modo semplice di pensare, un lato malizioso, sempre ottimista, conferendogli così molte delle caratteristiche di Son Goku, il personaggio principale del manga e anime di Akira Toriyama, Dragon Ball. Kishimoto comunque per differenziare Naruto aggiunse un passato oscuro per renderlo unico. Il design iniziale è stato cambiato diverse volte dall'autore, fornendo al personaggio abiti diversi per renderlo più attraente al pubblico occidentale, oltre ad essere più facile da disegnare e colorare. La personalità di Naruto è, nel complesso, di natura infantile. Kishimoto cerca spesso di mettere in evidenza questa caratteristica, come per esempio sulla copertina del volume 10 del manga, in cui vi è raffigurato Naruto che imita una tartaruga come farebbe un bambino. I vestiti di Naruto si basano sui capi di abbigliamento che Kishimoto indossava quando era più giovane: secondo l'autore infatti, utilizzando un disegno pre-esistente non avrebbe reso Naruto unico mentre qualcosa di originale lo avrebbe fatto risaltare troppo. Il colore arancione del suo vestito è usato per rendere Naruto "pop", con il blu, spesso utilizzato per integrare l'arancio. Poiché il nome Naruto è associato alle spirali, queste sono richiamate spesso sui suoi costumi. Nel disegno iniziale, Naruto indossava gli stivali, ma Kishimoto li sostutì con dei sandali, perché gli piaceva disegnare le dita dei piedi. Anche gli occhiali che Naruto indossava vennero sostituiti da un coprifronte, perché ci voleva troppo tempo per disegnarli. Inoltre, ha commentato che vorrebbe scusarsi con lo staff della realizzazione anime di Naruto, ritenendolo troppo difficile da fare. Kishimoto ha affermato che è contento che il suo personaggio abbia i capelli biondi e gli occhi azzurri. L'editore di Shōnen Jump negli Stati Uniti suggerì quelle caratteristiche in modo da avvicinare il personaggio al pubblico occidentale. Kishimoto ha affermato che si identifica con Naruto più che con tutti gli altri personaggi del manga. Quando è stato chiesto perché il cibo preferito di Naruto fosse il ramen invece del Kitsune udon, Kishimoto ha semplicemente spiegato che a lui personalmente è sempre piaciuto mangiare il ramen. In Naruto: Clash of Ninja, una serie di videogiochi, Naruto è giocabile in varie fasi della manifestazione della Volpe a Nove Code caratterizzata da un chakra di colore rosso. Kishimoto ha preso spunto da queste forme, disegnandone una per la copertina del volume 26 del manga. Durante la realizzazione di Naruto per la seconda parte del manga, Kishimoto ha apportato alcune modifiche al suo aspetto, in particolare ha reso più ampio il coprifronte per rendere le ciglia più facili da disegnare, visto che lo avevano seccato nella versione precedente. Egli ha anche notato che i pantaloni di Naruto così come erano davano un aspetto infantile al personaggio. Per porvi rimedio, Kishimoto ha ridisegnato una porzione dei pantaloni di Naruto ripiegata, dando al personaggio un aspetto più maturo. Nella versione originale giapponese, Naruto finisce spesso le sue frasi con il rafforzativo "-ttebayo" (che ottiene un effetto simile a terminare una frase con "lo sai"). Kishimoto ha voluto dare una frase infantile ripetitiva, e "dattebayo" ha ritenuto fosse quella più adatta per Naruto. L'autore ritiene che la frase completi il personaggio, e serva come un tic verbale che lo ritrae un po' come un monello. Durante l'inizio del doppiaggio della versione inglese, "dattebayo" e "-ttebayo" sono stati sostituiti con la frase "believe it!", in modo da facilitare il sincronismo del labiale col personaggio. Nella versione italiana invece il "dattebayo" non è stato tradotto, semplicemente si è cercato con l'adattamento di completare i testi, così da sincronizzare il parlato con quello della versione originale.

Tecniche Modifica

Ninjutsu/Senjutsu


Genjutsu
Taijutsu

Fonti =Modifica

  1. Naruto, capitolo 367
  2. Naruto, capitolo 498
  3. Naruto, capitolo 558
  4. Naruto, capitolo 9
  5. Naruto, capitolo 245
  6. Naruto, capitolo 248

Nella rete di Wikia

Wiki a caso