Fandom

NarutoPedia

Rasa

1 889pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Rasa [1]
Yondaime Kazekage.png
(羅砂, Rasa)
Quarto Kazekage (四代目風影, Yondaime Kazekage)
Debutto
Manga Naruto capitolo 95
Anime Naruto episodio 57
Game Naruto Shippūden: Ultimate Ninja Storm 3
Doppiatori
Giapponese Masahiko Tanaka
Informazioni
Compleanno 29 Marzo
Sesso Maschio
Età 40 anni
Stato Deceduto
Altezza 176.5 cm
Peso 64.1 kg
Sangue A
Abilità Innata Nature Icon Magnet.svg
Occupazione Kazekage
Fedeltà Sunagakure Symbol.svg Villaggio della Sabbia
Clan 15px Clan Kazekage
Carriera Ninja
Rango Kage
Registro Ninja 28-115
Famiglia
Famiglia Karura (moglie)
Temari (figlia)
Kankuro (figlio)
Gaara (figlio)
Shikadai Nara (nipote)
Shinki (nipote adottivo)
Alterazioni delle Proprietà
Elementi Nature Icon Magnet.svgNature Icon Wind.svgNature Icon Earth.svgNature Icon Water.svgNature Icon Yin.svg
Tecniche
Scudo di Polvere d'Oro
Onda Dorata
Terzo Occhio
Tecnica del Richiamo
Nuvola di sabbia (solo game)
Armi
Polvere d'Oro

Rasa (羅砂, Rasa) fu il Quarto Kazekage (四代目風影, Yondaime Kazekage) del Villaggio della Sabbia.

Storia

Antefatti

A causa del taglio di fondi ad opera del Daimyo del Paese del Vento, che si avvaleva di ninja di Konoha, il villaggio cominciò un periodo di depressione. Per contrastare questa situazione, il Quarto decise di concentrarsi sulla qualità dei propri ninja ed è per questo motivo che ordinò a Chiyo di sigillare l'Ichibi in suo figlio Gaara, così da poterlo usare come arma segreta. Come risultato però, sua moglie Karura muore di parto e Gaara nasce prematuro nonostante tutti i suoi sforzi per salvarla. In seguito insegna a Gaara il ninjutsu, ma assegnerà a Yashamaru il compito di custode visto il trattamento che gli riservano i suoi fratelli maggiori: Temari e Kankuro.

Tuttavia, appena Gaara crebbe e le sue abilità cominciarono a manifestarsi, il Quarto Kazekage realizza che la sua non era stata una buona scelta e comincia a vedere Gaara come un esperimento fallito, una minaccia per gli abitanti del villaggio, che sono attaccati involontariamente dal giovane ninja. Sotto pressione dalla popolazione impaurita e dal consiglio che vede Gaara come un'arma inutile ed instabile, il Quarto organizza un piano con Yashamaru per testare il controllo di Gaara su Shukaku. Purtroppo a seguito della morte di Yashamaru, Gaara perde il controllo e Shukaku si libera. Il Quarto è quindi costretto ad usare la Polvere d'Oro per fermarlo. Dopo l'incidente, il Quarto realizza che Gaara è un fallimento e comincia a dare ordini per assassinarlo,ma nessuno dei sei va a buon fine. Tuttavia, più tardi, quando Gaara comincia ad avere un maggiore controllo sui suoi poteri, a causa dei suoi nuovi ideali, il Kazekage impara ad apprezzare l'utilità del figlio, e smette di attentare alla sua vita, nella speranza di fare di lui uno strumento utile.

Invasione di Konoha

Quando Orochimaru si avvicina a Suna con l'intento di invadere Konoha, il Quarto accetta a causa del declino economico in cui versa il suo villaggio a causa di quest'ultima. Sperando che il successo dell'invasione porti nuove entrate, organizza di usare Shukaku nel centro del villaggio durante l'Esame di Selezione dei Chunin così da poter mettere in difficoltà i ninja di Konoha. Tuttavia, prima che possa vedere i suoi piani realizzarsi, viene ucciso dallo stesso Orochimaru con la spada Kusanagi.

Orochimaru ne assume quindi l'identità, così da poter manipolare i ninja di Suna. Solo ad invasione compiuta, Baki ed altri ninja scoprono la verità ritrovando il cadavere del loro Kazekage e quello delle suo guardie lasciati nel deserto. In seguito suo figlio, Gaara, prenderà il comando di Sunagakure come Quinto Kazekage.

A ha insinuato che l'assassino del Quarto facesse parte di un piano ordito da Danzo ed Orochimaru.

Quarta Guerra Mondiale Ninja

In occasione della Quarta Guerra Mondiale Ninja viene resuscitato dall'Edo Tensei di Kabuto Yakushi insieme ad altri tre kage passati: il Terzo Raikage, il Secondo Mizukage e Mu; per combattere contro l'Alleanza degli Shinobi.

Quando Mu viene rivelato dalla Quarta Divisione, Kabuto gli fa evocare gli altri tre Kage così da dargli supporto e durante un diverbio tra il Secondo Mizukage e Mu, rivela di conosce le loro imprese grazie agli anziani del suo villaggio. Rivela loro che il Secondo Hokage è morto molto tempo prima della sua nascita, e che la miserabile tecnica che li ha riportati in vita appartiene ad Orochimaru. Mentre gli altri tre kage discutono sul voler confrontarsi con uno scontro, l'altro il Quarto kazekage si accorge del terzo occhio di suo figlio Gaara.

Durante il confronto con la Quarta Divisione, i kage esprimono disappunto nell'affrontare i ninja dei loro stessi villaggi ed è proprio durante quest'attacco che il Quarto protegge il gruppo di kage grazie ad un enorme muro di sabbia d'oro; supponendo la liberazione di Shukaku da parte di Gaara. Quando i due si affrontano il Quarto è shockato nel vedere suo figlio e non il demone, e qui viene a sapere che Gaara non è più la forza portante che lui ha creato tempo prima.

Rimane sorpreso nel vederlo vivo nonostante l'estrazione sia fatale, che si sia fatto degli amici ma ancor di più nel sentire che Gaara non lo odia per le sue azioni, visto che ora che è Kazekage può capire molte delle responsabilità che gravano su tale figura. Ricordando avvenimenti passati, il Quarto ammette che l'esser tornato in vita non è stato inutile se può mettere alla prova suo figlio. La battaglia procede tra un miscuglio di sabbia e polvere d'oro ma, quando il Quarto protegge gli altri kage da un attacco aereo, vengono imprigionati dalla sabbia che assume la forma della sua defunta moglie.

Ammettendo la superiorità del figlio, il Quarto realizza che il compito dei genitori e avere fede nei figli e rivela al figlio che la sua forza non veniva da Shukaku ma da sua madre, che lo ha sempre amato, e che aveva ordinato lui a Yashamaru di mentirgli per metterlo alla prova. Scusandosi per avergli rubato l'infanzia e di essere stato un pessimo padre è comunque orgoglioso di suo figlio, che lo perdona appena prima di sigillarlo.

Quando l'Edo Tensei viene rilasciato, grazie all'intervento di Itachi, il Kazekage scompare immerso nella luce.

Nel capitolo 690 verrà evocato sotto forma di anima, insieme ai precedenti kage, da Hagoromo.

Capacità Ninja

l fatto di essere Kazekage implica che era un ninja molto potente, oltre ad essere un bravo osservatore, scova il terzo occhio di Gaara durante una discussione tra i kage, ed ha uno stile di combattimento moto simile al figlio. Il Quarto Kazekage possiede inoltre l'abilità innata dell'Arte del Magnetismo, con cui riesce a manipolare la Polvere d'Oro in modo molto simile a Gaara, riuscendo ad evocarne una buona quantità nelle sue vicinanze. Durante l'utilizzo attorno ai suoi occhi compaiono segni neri come a suo figlio. Usa la polvere d'oro per attacchi veloci e difese impenetrabili.

Visto che la polvere d'oro è molto più pesante della sabbia normale, il Quarto è in grado di bloccare e controllare lo Shukaku, nel caso si liberi, mischiando la polvere e la sabbia del demone, un altro segno della sua grande abilità.

Riferimenti

  1. Jin no Sho, pag. 75

Inoltre su Fandom

Wiki a caso