Fandom

NarutoPedia

Rinji

1 888pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Rinji
Rinji profile.png
(麟児, Rinji)
Debutto
Anime Naruto Shippuden episodio 91
Doppiatori
Giapponese Yūya Uchida
Informazioni
Sesso Maschio
Stato Deceduto
Fedeltà Otogakure Symbol.svg Villaggio del Suono
Gruppo Team Guren


Rinji (麟児, Rinji) è un personaggio presente nell' anime Naruto, ed è un nukenin, sottoposto di Orochimaru, e ninja del Team Guren. Rijin è un subordinato di Guren e l'obbiettivo affidatogli da quest'ultima nella serie e quello di scortare Yuukimaru al lago dove si trova la tartaruga a tre code, Isobu.

Arrivati al lago Rijin scopre che Yūkimaru è l'unico in grado di controllare Sanbi grazie alla sua abilità (probabilmente innata ma stimolabile grazie ad alcuni farmaci di proprietà di Kabuto) e che il suo scopo è di essere la forza portante del demone. Rijin cercherà di proteggere il ragazzo e si scontrerà contro il Team 7 e Team 8.

Aspetto e personalità

Rinji è un uomo alto, dalla carnagione scura e capelli verdi. Si dimostra spesso una personaggio alquanto stravagante: si comporta da gentiluomo nei confronti di Guren, anche se inseguito cercherà anche di tradirla come per il resto anche di tradire Kabuto. I fan lo hanno definito molto simile a quest'ultimo. Sembra conoscere meglio di tutti le capacità di Gozu, dicendo che anche se tutti i membri del suo gruppo l'avessero attaccato contemporaneamente probabilmente avrebbero perso. Rinji è privo di scrupoli e non si lascia ingannare tanto facilmente. Estremamente cauto e intelligente, riuscendo a far cadere Hinata nella trappola di Guren. Dopo lo scontro indetto da Guren, nel quale si salverà grazie alla coalizione con Kiho Kigiri e Nurari, segue l'adetta all'Arte del Cristallo verso il lago in cui è nascosto Sanbi. Rinji si dimostra un ninja gentiluomo nei confronti di Guren. Infatti è stato lui a consigliare ai compagni di non interagire nella rivolta. Sembra anche il più intelligente del gruppo. Crede molto in Guren, e sa che la donna non li tradirebbe mai. Una volta sul posto Rinji dimostra di non essere più fedele a Guren quanto a Kabuto, infatti gli farà regolarmente rapporto tramite i suoi pipistrelli e, in seguito, dopo aver abbandonato i suoi compagni nello scontro con Rock Lee TenTen e Kiba e interrotto la tecnica di sigillo dei ninja di Konoha insieme a Guren, pugnalerà quest'ultima per impedire che si ribelli a Kabuto.

Storia

Infanzia

Rinji è un ninja che appare solo nella saga filler di Sanbi dell'anime Naruto. Non si sa da quale villaggio provenga a causa dell'assenza del coprifronte anche se, visto il suo potere di controllo dei pipistrelli, si suppone che provenga dal Villaggio del Suono.

Rijin abbandonò il suo villaggio natale per guadagnare più soldi per la sorellina malata, e si imbatté in Kabuto. Quest'ultimo lo convinse a diventare una sua spia all'interno del covo di Orochimaru insieme agli altri prigionieri geneticamente modificati dal Sannin, anche se apparentemente non ha subito mutazioni fisiche. Rijin è rimasto nell'ombra, e in quel luogo ha incontrato Kiho Kigiri e Nurari, tre cavie del Sannin da strani poteri. A differenza i tre hanno subito mutazioni fisiche, diventando più simile a mostri che ad essere umani.

Saga dell'arrivo del Tre Code

Dopo lo scontro indetto da Guren, nel quale si salverà grazie alla coalizione con i tre segue l'adetta all'Arte del Cristallo verso il lago in cui è nascosto Sanbi. Rinji si dimostra un ninja gentiluomo nei confronti di Guren. Infatti è stato lui a consigliare ai compagni di non interagire nella rivolta. Sembra anche il più intelligente del gruppo. Crede molto in Guren, e sa che la donna non li tradirebbe mai. Durante la missione Rinji scopre, grazie alle informazioni riportate dai pipistrelli, che il Team 8 li sta pedinando[1]. Una volta sul posto Rinji dimostra di non essere più fedele a Guren quanto a Kabuto, infatti gli farà regolarmente rapporto tramite i suoi pipistrelli e, in seguito, dopo aver abbandonato i suoi compagni nello scontro con Rock Lee TenTen e Kiba e interrotto la tecnica di sigillo dei ninja di Konoha insieme a Guren, pugnalerà quest'ultima per impedire che si ribelli a Kabuto.

Dopo di che convincerà Kabuto ad attivare il segno maledetto nei suoi compagni morenti e li guarderà combattere contro i nija di Konoha senza partecipare alla scontro. Inseguito tutti i suoi compagni vengono uccisi e Rinji raggiunge Yuukimaru che sta cercando di proteggere Guren. Rock Lee e Tenten riescono ad impedire a Rinji di interferire col lavoro delle kunoichi. Guren fa ritorno al lago con Yuukimaru e Kabuto e decide di fermare lei stessa il sigillo del Sanbi per paura che Kabuto sfrutti nuovamente i poteri del ragazzo. Con l'aiuto di Rinji, riesce ad interrompere la tecnica del team di Shizune ed il Cercoterio attacca. Il ragazzo utilizza tutta la sua energia ma il Sanbi riesce comunque ad attaccare.

In seguito, Rinji ordina ai suoi compagni di catturare Yuukimaru e, dopo aver sconfitto Sai, di non tradire Orochimaru altrimenti moriranno per via del loro Segno maledetto, il quale si rivela temporaneo. Poco dopo convince Yuukimaru a prendere i medicinali per controllare Sanbi, promettendogli il ritorno di Guren, scomparsa insieme a Naruto[2].

Quando Guren e Naruto lo fermeranno cercherà di mettere Yuukimaru contro i suoi salvatori rivelandogli che fu Guren ad uccidere sua madre, ma invano. Allora Rinji si rivelerà essere Kabuto, il quale precedentemente aveva ucciso Rinji[3]. Durante lo scontro il braccio destro di Orochimaru evoca il cadavere di Rinji e lo fa combattere contro Guren. Quest'ultima scopre che la sua arte del cristallo è inutile contro i pipistrelli di Rinji, quindi lo uccide impedendogli di utilizzare i sigilli per controllare i suoi animali, anche se per questo morirà anche la stessa Guren[4]. Il suo cadavere, ora, si trova immerso nel lago e avvolto dal cristallo di Guren.

Capacità ninja

La sua unica abilità conosciuta è di manovrare e comunicare a piacere con i pipistrelli; abilità che si mostra molto utile se combinata alla tecnica fumogena di Nurari. Secondo Kiba, Rinji utilizza una specie di fischietto (come quello dei cani) per richiamare i pipistrelli, cosa poi scoperta non vera, perché esso riesce tramite un sigillo della mano a controllarli. In questo modo Rinji tiene sotto sorveglianza gli spostamenti degli avversari. Inoltre gli occhi dei pipistrelli possono entrare in contatto con i suoi, dando all'utilizzatore la possibilità di vedere ciò che vede il pipistrello. Rinjii grazie a questa sua abilità riesce incredibilmente a rendere inutile l'arte del Cristallo di Guren, per via che i suoi pipistrelli dispongono di un attacco sonoro che infrange i cristalli in modo molto semplice, dimostrando di essere di più di un normale Nukenin.

Tecniche

Abilità speciali
  • Controllo dei Pipistrelli
  • Richiamare i pipistrelli alla base
  • Occhi di pipistrello
  • Immune all'Arte del Cristallo

Note

  1. Naruto Shippuden, ep. 93.
  2. Naruto Shippuden, ep. 109.
  3. Naruto Shippuden, ep. 110.
  4. Naruto Shippuden, ep. 111.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso