Fandom

NarutoPedia

Rock Lee

1 887pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Rock Lee [1][2][3][4][5][6]
(ロック・リー, Rokku Rī)
La Bestia Verde della Foglia (木ノ葉の美しき碧い野獣, Konoha no Utsukushiki Aoi Yajū)
Debutto
Manga Naruto capitolo 36
Anime Naruto episodio 21
Romanzo Kakashi Hiden
Doppiatori
Giapponese Yōichi Masukawa
Italiano Benedetto Massimo di Benedetto
Informazioni
Compleanno 27 Novembre
Sesso Maschio
Età I Parte: 14-15 anni
II Parte: 16-17 anni
Altezza I Parte: 158.5-162.1 cm
II Parte: 172 cm
Epilogo: 177 cm
Peso I Parte: 46.6-47.5 kg
II Parte: 54.7 kg
Sangue A
Fedeltà Konohagakure Symbol.svg Villaggio della Foglia
Allied Shinobi Forces Symbol.svg Alleanza degli Shinobi
Gruppo Team Gai
Gli 11 di Konoha (Solo Anime)
Team 2 (Solo Anime)
Terza Divisione
Clan 15px Clan Lee
Carriera Ninja
Rango I Parte: Genin
II Parte: Chunin
Gaiden: Jonin
Registro Ninja 012561
Promozione dall'Accademia 12 anni
Promozione a Chunin 15 anni
Famiglia
Famiglia Metal Lee (figlio)
Tecniche
Pugno Vigoroso
Vento della Foglia
Grande Vento della Foglia
Entrata Dinamica
Ombra Imprigionante
Loto Frontale
Loto Posteriore
Formazione Ala di Gru


Rock Lee è un ninja del Villaggio della Foglia, membro del Clan Lee. [7] Fa parte del Team 10, capitanato da Gai, e si trova in squadra con Neji Hyuga e Tenten. Già al grado di Genin sapeva utilizzare le pericolosissime tecniche del Loto Frontale e del Loto Posteriore. Spicca nella serie per essere l'unico (oltre a Shira del villaggio della sabbia) a non essere in possesso di arti magiche (ninjutsu) o illusorie (genjutsu). È uno dei personaggi che rappresentano la parte "comica" di Naruto, e il suo aspetto fisico, insieme a quello del suo maestro Gai Maito, è stato ispirato dalla leggenda delle Arti Marziali Bruce Lee, con cui condivide, oltre al nome, anche la data di nascita. Da notare come, durante lo scontro con Kimimaro, dopo che quest'ultimo è stato duramente colpito da un pugno di Rock Lee che lo stende a terra, il giovane ninja di Konoha emette un grido tipico che ricorda quelli di Bruce.

Storia

Infanzia

Durante il periodo dell'accademia, Lee viene costantemente preso in giro per la sua condizione di incapacità di usare sia le Arti Illusorie, sia le Arti Magiche. Nonostante questo, testardamente decide di voler diventare un ninja rispettabile, puntando tutto sulle Arti Marziali.

Finisce in squadra con Neji Hyuga, un vero e proprio genio di arti magiche in possesso di una tecnica di combattimento unica ereditata dal suo clan. Neji, dunque, diventa subito il rivale principale di Lee, ma ben presto quest'ultimo capisce che il suo avversario è decisamente più bravo di lui. Decide così di allenarsi duramente allo scopo di migliorarsi, ma i risultati tardano a mostrarsi, quindi Lee cade in una profonda depressione. Fortunatamente, a questo punto riceve l'aiuto del suo caposquadra, Gai, che gli ridà fiducia in se stesso e lo aiuta negli allenamenti. Si forma quindi un forte legame tra i due, quasi tra padre e figlio (nella serie non viene mai detto niente a proposito dei veri genitori di Lee).

Prima Parte

All'inizio della prima parte del manga, Lee partecipa agli Esami di selezione
Rock Lee contro Gaara.jpg

Rock Lee vs Gaara

dei chunin dove affronta Gaara, venendo pesantemente sconfitto. Dopo l'attacco di Orochimaru alla Foglia, Lee riceve la notizia da Tsunade che, a causa delle ferite riportate nello scontro con Gaara, non potrà più essere un ninja. Il ragazzo decide, quindi, di affidarsi a Tsunade, la quale lo opera e lo guarisce, nonostante le difficili probabilità di riuscita. Anche se inizialmente escluso dalla squadra inviata alla ricerca e al recupero di Sasuke, Rock Lee sopraggiunge comunque in aiuto di Naruto Uzumaki durante lo scontro tra quest'ultimo e Kimimaro, decidendo di combattere l'avversario al posto dell'amico. Nonostante ciò viene sconfitto dall'avversario, ma viene salvato dall'intervento di Gaara con il quale riesce a resistere a Kimimaro che muore, un attimo prima di sferrare il colpo di grazia, a causa della sua malattia al cuore.

Seconda Parte

&nbsp

Team Gai intrappolato.jpg

Team Gai intrappolato

Lee riappare all'inizio della seconda parte del manga dove, insieme al resto del Team Gai, viene inviato da Tsunade come supporto al Team Kakashi nel Villaggio della Sabbia contro l'Organizzazione Alba. Affronta prima un copia di Kisame Hoshigaki, per poi affrontare una copia di se stesso, che riuscirà a sconfiggere solo con la propria forza di volontà. Dopo l'invasione di Pain, Lee ritorna subito al villaggio per poi ripartire insieme a Sakura, Kiba e Sai alla ricerca di Sasuke, ma durante il tragitto, la ragazza addormenta i compagni con un sonnifero impedendogli, quindi, di raggiungere l'Uchiha.


Quarta guerra mondiale ninja

Durante la Quarta Guerra Mondiale Ninja, Rock Lee viene reclutato nella Terza Divisione, comandata da Kakashi Hatake, rivale del suo maestro Gai, combatte contro alcuni zetsu bianchi sconfiggendoli assieme ai suoi compagni dopodichè in un momento critico arriverà a dare manforte col resto dell'allenza ninja a Gai,Kakashi,Killer Bee e Naruto. Successivamente Neji Hyuga Perderà la vita di fronte a Lee che ne uscirà distrutto e piangerà amare lacrime per il suo compagno e caro amico. Da li in poi Naruto utilizzerà una strategia che prevede di donare il chakra del nove code ai suoi compagni. Forte di questo chakra Rock Lee si lancerà contro Madara Uchiha,tagliando il corpo del nemico in due con un calcio potentissimo tanto è che lo stesso Madara mostrerà segni di stupore per cio che è avvenuto, tuttavia l'Uchiha si salverà essendo un edo tensei e potendo rigenerare il proprio corpo. La potenza di Rock Lee in quel momento era senza dubbio notevole per via del chakra della volpe a nove code, tuttavia imparagonabile al potere che il giovane trae quando utilizza la quinta porta del chakra senza dubbio piu vasto. Cio indicherebbe che riuscirebbe a colpire mortalmente avversari del calibro di Madara Uchiha anche con le proprie capacità, in questo caso le porte del chakra. Dimostrando di avere un grande talento compiendo un impresa simile Analogamente al suo maestro Gai quando colpisce Madara utilizzando la settima porta del chakra e disintegrando il Susanoo e il corpo di Madara contenuto all'interno. Attualmente Rock Lee si trova in battaglia assieme al resto dell'alleanza per affrontare oltre che Madara anche Obito Uchiha che è divenuto la forza portante del dieci code.

Personalità

"Io non sono un genio, ma dimosterò che l'impegno può battere la genialità! Questo è il mio credo ninja".

"Non pensi che sarebbe un finale interessante, se il fallito battesse il genio grazie alla sola forza di volontà?"


I "temi" principali di Rock Lee nella serie sono il duro lavoro e l'impegno: Kishimoto in un'intervista ha dichiarat
Lee pollice in su.jpg

Rock Lee col pollice alzato

o che ha voluto creare Lee per ricordare questi valori che oggi sono un po' caduti nel dimenticatoio. Rock Lee è anche un perfetto esponente del classico personaggio esperto nell'uso delle arti marziali: oltre a parlare sempre in modo molto formale, anche con gli amici, dimostra rispetto per tutti i nemici che affronta, non abbandonandosi mai a commenti sarcastici su di loro. È inoltre estremamente rispettoso delle leggi e dei regolamenti. Lee ha una vera e propria venerazione per il proprio maestro, Maito Gai, tanto che si infuria immediatamente se qualcuno ne parla male, e ne condivide la passione per il duro allenamento fisico, spesso decisamente originale. Solitamente lo si vede scommettere con se stesso di compiere un determinato allenamento (tipo, fare 1000 flessioni) e, se non dovesse riuscirci, di farne un altro più duro, in una catena che virtualmente non ha mai fine. Durante uno dei filler della serie animata, lo si vede partecipare con Gai ad un allenamento di maratona durante il quale si corre anche durante il sonno.

Durante lo stesso filler scopriamo la passione di Lee per il Curry, di cui va letteralmente matto. Rock Lee è solitamente astemio, per una buona ragione : una qualunque dose di alcolico, anche minima, lo trasformano in una imprevedibile forza distruttrice, tanto che per fermarlo sono necessari gli sforzi congiunti di Gai e di Neji. Rock Lee porta sempre con se un taccuino per appunti, dove annota ogni suggerimento del Maestro Gai.

Capacità ninja

Loto Frontale.jpg

Loto Frontale

Lee dimostra una forza e una velocità al limite dell'inumano, ottenute sia dal durissimo allenamento a cui si sottopone giornalmente, sia dal fatto che può solo usare le arti marziali, sia ad una probabile abilità innata (così come speculato da Kakashi durante il duello con Gaara). Parte dell'allenamento di Lee consiste nel portare sempre dei pesi alle caviglie (con sopra degli ideogrammi che significano, più o meno, "resistenza fisica"), di cui si può liberare solo quando deve difendere coloro che ama, così come ha giurato di fronte a Gai. Una volta tolti i pesi, la sua velocità aumenta ancora, rendendo i suoi movimenti talmente veloci da essere impercettibili. Lee ha una naturale predisposizione per lo Stile dell'Ubriaco: se beve anche una piccola quantità di liquore cade in uno stato di disorientamento pressoché totale, ma la sua incredibile abilità marziale non viene meno, rendendolo un avversario imprevedibile e pericolosissimo, anche perché attacca indistintamente chiunque gli si pari
Loto Posteriore.jpg

Loto Posteriore

davanti. Tuttavia, basta una piccola ferita per risvegliarlo dal suo stato, ma ciò non è affatto semplice in quanto Lee è assolutamente imprevedibile, a meno che non si riesca a coglierlo di sorpresa come fa Kimimaro facendo uscire le ossa dal petto. Similmente a quando è ubriaco, Lee sembra in grado di combattere anche quando è incosciente, come si può vedere alla fine dello scontro con Gaara o in occasione dello scontro con Raiga, uno dei Sette spadaccini della Nebbia]], durante uno dei filler della serie animata, anche in questo stato è completamente imprevedibile. Grazie al suo continuo impegno e dedizione, Rock Lee ha avuto accesso ad alcune delle tecniche più difficili delle Arti Marziali: il controllo delle porte del Chakra e le tecniche del Loto. Le Porte del Chakra sono limitatori naturali ed inconsci alla quantità di Chakra che un Ninja può attingere dal suo corpo. Le Porte esistono per impedire che l'uso eccessi
Stile dell'Ubriaco.jpg

Stile dell'Ubriaco

vo del Chakra danneggi il corpo del Ninja. Vi sono 8 diverse porte: la prima è quella dell'Apertura, la seconda quella del Riposo, della Vita, della Ferita, della Chiusura, della Visione, dello Stupore, e della Morte. Ogniqualvolta una Porta del Chakra viene aperta, il Ninja ha un'improvvisa impennata nelle proprie capacità fisiche e mentali. Un ninja capace di aprire tutte e 8 le porte acquisirebbe un potere immenso, ma a costo della propria vita, come una fiamma che avvampa di colpo e poi si spegne. Una volta aperta le prima delle Otto Porte, Lee è in grado di eseguire la tecnica del Loto Frontale, anche se solitamente Lee per il loto Frontale usa fino a tre porte. Ancora più potente del Loto Frontale è il Loto Posteriore, che richiede l'apertura di minimo tre porte. Ovviamente, più porte si aprono, più potente e veloce, e quindi più efficace, risulterà la tecnica. Lee usa addirittura cinque porte per questa tecnica. Le due tecniche del Loto hanno entrambe un grosso limite: infliggono danni gravissimi all'avversario, ma il corpo di colui che le esegue, sollecitato ben oltre i suoi limiti, subisce anch'esso dei danni. Se questi si limitano ad un intorpidimento dei muscoli nel caso del Loto Frontale, il Loto Posteriore infligge a chi lo esegue veri e propri danni fisici, come strappi muscolari e fratture alle ossa. È probabile che esista una tecnica del loto ancora più potente che arrivi a utilizzare sette porte, una sorta di loto interno, ma probabilmente gli unici a poterci arrivare sono Lee e il suo maestro Gai. Sembra inoltre che Rock Lee abbia imparato dal suo maestro anche l'abilità di usare il Nunchaku, come si può vedere nel terzo film della serie. Nell'episodio filler ""il dojo di Rock Lee" della prima serie di quest' anime, Rock Lee sforna una nuova tecnica "Il Loto della Passione" con la quale libera anche il suo maestro da una tecnica utilizzata da un ninja in grado di manipolare dei fantocci. Da non tralasciare anche la tecnica che ha permesso a Rock Lee molte vittorie in combattimento: il Grande Vento della Foglia.

Note

  1. Rin no Sho, pag. 133-136
  2. To no Sho, pag. 165-167
  3. Sha no Sho, pag. 184-185
  4. Jin no Sho, pag. 205
  5. Retsu no Sho, pag. 33
  6. Zai no Sho, pag. 34
  7. Boruto: Naruto the Movie (romanzo)

Inoltre su Fandom

Wiki a caso