Fandom

NarutoPedia

Sakumo Hatake

1 887pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Sakumo Hatake [1]
Sakumo Hatake.png
(はたけサクモ, Sakumo Hatake)
Zanna Bianca della Foglia (木ノ葉の白い牙, Konoha no Shiroi Kiba)
Debutto
Manga Naruto capitolo 425
Anime Naruto Shippuden episodio 159
Doppiatori
Giapponese Daichi Endo
Informazioni
Compleanno 3 Settembre
Sesso Maschio
Stato Deceduto
Altezza 181 cm
Peso 65.7 kg
Sangue 0
Fedeltà Konohagakure Symbol.svg Villaggio della Foglia
Clan Hatake Symbol.svg Clan Hatake
Carriera Ninja
Rango Jonin
Famiglia
Famiglia Kakashi Hatake(figlio)


Sakumo Hatake, conosciuto anche come Zanna Bianca della Foglia, era un Jonin di Villaggio della Foglia. Membro del Clan Hatake era il padre di Kakashi Hatake. Una volta era rispettato tanto quanto i Tre Ninja Leggendari prima che cadesse in disgrazia dopo aver fallito una missione di vitale importanza per Konoha che provocò molte perdite per il Villaggio.

Introduzione

Sakumo era un uomo molto gentile e fedele. Nonostante la sua fama leggendaria era molto umile, con un amore profondo per la sua famiglia ed una grande devozione verso il suo paese. Secondo quanto affermato dal Quarto Hokage, Sakumo basava le proprie missioni sul Codice dei Ninja, credo che aveva impartito anche al figlio Kakashi.

La prima volta che vediamo Sakumo è nella mente del figlio , durante la battaglia di quest'ultimo con Pain. Sakumo si presenta di corporatura e di volto molto simile al figlio. A differenza di Kakashi però, egli aveva i capelli talmente lunghi da essere raccolti in una coda, ed un ciuffo differente.

Storia

Background

Dopo aver fallito una missione di vitale importanza per Konoha, anteponendo la vita dei suoi compagni al bene del paese, Sakumo cadde in disgrazia. Disonorato, si suicidò dopo un periodo di depressione e di calo delle sue abilità.

La scelta del padre di salvare i propri compagni a discapito della sua missione, rimase impressa a Kakashi. Durante la sua infanzia infatti, il ninja-copia antepone il Codice dei Ninja alla salvezza dei suoi compagni, per non cadere nello stesso errore commesso dal padre. Tuttavia, quando perde un compagno durante una missione, Kakashi cambia, diventando più simile a Obito e rivalutando il punto di vista di Sakumo.

Sakumo era il nemico del figlio di Chiyo, nonna di Sasori, e durante la Grande Guerra Ninja uccise sia lui che la sua compagna, rendendo orfano il piccolo Sasori. Per vendicarsi, Chiyo cercò di ucciderlo, ma fallì nell'impresa. Quando Chiyo incontra Kakashi a Suna, lo scambia per suo padre, ed avendo quest'ultimo ucciso il figlio dell'anziana ninja della Sabbia durante la guerra, lo attacca.

L'attacco di Pain

Quando l'Organizzazione Alba attacca Konoha, Kakashi affronta Pain. Durante lo scontro, per salvare Choji venuto in suo aiuto, muore.

Il ninja della foglia crolla a terra stremato e riporta alla mente Obito e Rin, i suoi vecchi compagni, pensando alle promesse che si erano fatti quando erano allievi del Quarto Hokage.

Nei suoi ricordi compare anche Sakumo, seduto davanti a un fuoco. Dolorante per i colpi subiti durante la battaglia, Kakashi si rivolge all'uomo chiamandolo "padre" e questi gli chiede di raccontare la sua storia.

Aspetto

Anche solo dalla silhouette, si nota come la figura di Sakumo sia identica a quella di Kakashi, motivo per cui spesso quest'ultimo viene confuso con il padre. I due si differenziano per i capelli (lunghi per Sakumo e corti per Kakashi) e per gli occhi, dato che Kakashi possiede lo Sharingan. La prima immagine ufficiale ci perviene nel capitolo 425, dove si vede (anche se non troppo chiaramente) il suo viso, e si riscontra la notevole somiglianza col figlio. A causa della loro somiglianza, si suppone che la bocca di Kakashi, che non è stata ancora rivelata, possa essere la stessa del padre.

Fama

Temuto da tutti col nome di Zanna Bianca della Foglia era il padre di Kakashi Hatake. Stando alla traduzione italiana del manga una volta era rispettato tanto quanto i Tre Ninja Leggendari. Nel capitolo 240, per bocca di Minato Namikaze, e nel secondo databook viene chiaramente affermato che Sakumo in realtà era superiore ai Tre Ninja Leggendari, rendendo quasi insignificante la loro fama, le parole di Minato sono circa queste "era uno shinobi di tale livello che di fronte a lui anche il nome dei 3 Ninja Leggendari veniva messo in ombra". La sua fama venne meno quando decise di salvare i suoi compagni a scapito di una missione importante. A seguito di questi eventi venne denigrato poiché il criterio secondo il quale coloro che abbandonano la propria missione sono considerati feccia era, a quei tempi, molto importante. Additato da tutti come codardo, cadde psicologicamente in disgrazia e si tolse la vita. A causa di questo Kakashi, fino ai 13 anni, fu fissato con il rispetto di ogni singola regola del codice ninja.

Note

  1. Jin no Sho, pag. 142

Inoltre su Fandom

Wiki a caso