Fandom

NarutoPedia

Sharingan

1 887pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Sharingan
Sharingan Triple.svg
(写輪眼, Sharingan)
Debutto
Manga Naruto capitolo 12
Anime Naruto episodio 5
Informazioni
Classificazione Abilità Innata
Clan Uchiha Symbol.svg Clan Uchiha
Clan Ōtsutsuki Symbol.svg Clan Ōtsutsuki
Tecniche Derivate
Arte Illusoria: Sharingan
Utilizzatori
Hagoromo Otsutsuki (solo anime)
Indra Otsutsuki
Fugaku Uchiha
Hikaku Uchiha
Inabi Uchiha
Itachi Uchiha
Izuna Uchiha
Kagami Uchiha
Madara Uchiha
Obito Uchiha
Sarada Uchiha
Sasuke Uchiha
Setsuna Uchiha
Shisui Uchiha
Tajima Uchiha
Tekka Uchiha
Yashiro Uchiha
Danzo Shimura (impiantato)
Kakashi Hatake (impiantato)
Corvo di Itachi (impiantato)
Baru Uchiha (solo anime)
Naka Uchiha (solo anime)
Naori Uchiha (solo anime)
Rai Uchiha (solo anime)
Shin Uchiha
Cloni di Shin Uchiha
Creatura con lo Sharingan
Shijima (solo romanzo)
Izumi Uchiha

Lo Sharingan (写輪眼, Sharingan) è un'Arte Oculare in possesso del Clan Uchiha e fa parte delle Tre Grandi Arti Oculari insieme al Rinnegan e al Byakugan.

Caratteristiche

Lo Sharingan è un arte oculare appartenente al clan Uchiha e del clan de alba, le radici della sua esistenza sono storicamente ben note all'interno del Villaggio della Foglia. Esso discende, come involuzione dell'Arte Oculare di Hagoromo Otsutsuki. Lo Sharingan può inoltre evolversi nello Sharingan Ipnotico. Solo la reincarnazione di Indra Otsutsuki se si impianta cellule della reincarnazione di Asura Otsutsuki può risvegliare il Rinnegan. Esteticamente lo Sharingan si presenta come un occhio con una colorazione tendente al rosso in cui vi sono i tomoe disposti attorno all'iride e alla pupilla, per un numero massimo di 3 tomoe partendo da uno per occhio. Ogni tomoe ha uno scopo diverso. A seconda del numero di tomoe lo sharingan dell'utilizzatore disporrà di diverse abilità:

  • La precognizione dei movimenti futuri compiuti dagli avversari, una sorta di visione del futuro;
  • La visione dello scorrere del chakra attraverso i corpi (anche se non al livello del Byakugan);
  • La possibilità di copiare varie tecniche dagli avversari (non funziona con abilità innate).
Sharingan 1 Tomoe.svg

Sharingan appena risvegliato.

L'abilità più usata dai possessori di quest'arte oculare in battaglia è senza dubbio la precognizione offerta dallo Sharingan, Kakashi grazie ad essa riusci a migliorare il suo Chidori/Raikiri poichè in combinazione con lo sharingan poteva attaccare liberamente senza temere un contrattacco avversario. Per via del fatto che la tecnica andava eseguità a velocità elevatissime cio poneva Kakashi nella condizione di non notare un eventuale mossa del nemico atta a colpirlo. Cio viene fatto intendere dal quarto hokage. Successivamente Kakashi insegnò a Sasuke che la tecnica del Chidori per ragioni di completezza e sicurezza andava sempre eseguita in combinazione con lo Sharingan. in maniera che andasse a segno nella maggior parte dei casi o che riducesse il rischio di essere contrattaccati bruscamente dall'avversario. Fu solo Grazie allo Sharingan che Sasuke riusci poi a colpire il quarto Raikage durante il loro scontro,perforandoli un pettorale e schivando al momento giusto un contrattacco di quest'ultimo per via della precognizzione offertagli dall'abilità oculare. un altra delle abilità piu usate è il Genjutsu concesso dallo Sharingan, motivo di vanto del clan Uchiha e la vera ragione per cui essi erano temuti. Itachi e Shisui in tale campo dimostrano di essere i due ninja piu forti ed esperti della storia. Anche Kakashi,Sasuke e Madara possono usufruire di questa capacità ma relativamente non ne fanno quasi mai uso in quanto probabilmente non è il loro punto forte o semplicemente preferiscono basare il loro stile di combattimento piu sul corpo a corpo e tecniche distruttive. Un altra abilità degna di nota è stata posseduta solo da Danzo Shimura che era in possesso di 11 sharingan, 10 su un braccio e un altro che risiedeva nel suo occhio destro che era poi l'occhio trapiantato di Shisui Uchiha. Danzo aveva una capacità visiva maggiore per alcuni versi anche del Byakugan, il Byakugan non puo vedere a 360 gradi e ha dunque un punto cieco che è situato nella schiena dell'utilizzatore e ovviamente anche lo Sharingan ha lo stesso limite, tuttavia Danzo avendo un braccio ricoperto di sharingan di cui alcuni situati anche dietro il braccio nella zona sopra e sotto il gomito. Aveva la possibilità di vedere anche gli attacchi che arrivavano di spalle. Cio gli consentiva una visuale a 360 gradi avendo dunque un abilità maggiore nel corpo a corpo rispetto ad altri possessori dello sharingan almeno potenzialmente parlando.

Esistono anche poi 2 tecniche note come Izanagi e Izanami che furono proibite anche all'interno del clan Uchiha. Esse richiedono il sacrificio di un occhio per poter essere attivate, possono rivaleggiare col potere dello sharingan ipnotico, Izanagi viene perlopiù utilizzato in vari modi: secondo Itachi, alcuni Uchiha in preda alla disperazione delle disgrazie della vita lo usavano come mezzo per fuggire dalla realtà. In combattimento viene utlizzato da Obito Uchiha e Danzo come mezzo per resuscitare poichè la tecnica puo modificare la realtà dell'utilizzatore consente anche di questi poteri.

La tecnica invece nota come Izanami consente a chi la utilizza di neutralizzare gli effetti dell'Izanagi, secondo Itachi serviva a salvare quegli Uchiha che usavano Izanagi per rifugiarsi in un mondo illusorio ai confini della realtà, per dare a questi ultimi una possibilità di accettare se stessi e ritornare a una vita normale.

Lo Sharingan in definitiva potenzia i riflessi, permettendo di seguire oggetti a grande velocità e predirne quasi la traiettoria, per evitarli, se non troppo rapidi (la facilità dipende anche dalle capacità fisiche dell'utilizzatore). La sua preveggenza si estende soprattutto ai movimenti degli avversari, visualizzandoli come una specie di immagine al rallentatore, che consente di individuare il punto in cui andranno a colpire: questo è un processo che deriva dalla capacità di lettura degli impulsi neuro-muscolari dell'avversario, che permette di copiare le tecniche e prevedere gli attacchi. Infatti è grazie a questo processo di lettura degli impulsi che lo sharingan può prevedere i movimenti e gli attacchi dell'avversario.

Nascita e sviluppo

Sharingan 2 Tomoe.svg

Seconda fase del risveglio dello Sharingan.

Lo Sharingan non appare automaticamente alla nascita: tende invece a manifestarsi quando il portatore è soggetto a forti stress emotivi o in situazioni dove la sua vita è in pericolo.

Dopo la sua prima apparizione, il portatore può attivarlo o disattivarlo a suo piacimento semplicemente convogliando una piccola dose di Chakra negli occhi. Una volta attivo, consuma Chakra a seconda dell'utilizzo che se ne fa.

Il livello e il potere di uno Sharingan è basato sul numero di Tomoe presenti sull'iride:              

  1. occhio rosso con una tomoe; quest'occhio permette di osservare alcuni movimenti veloci dell'avversario.
  2. occhio rosso con due tomoe; quest'occhio permette di osservare tutti i movimenti veloci del'avversario,prevederli e anticipare i suoi attacchi copiando le sue tecniche,lo sharingan però non permette di copiare abilità innate
  3. occhio rosso con tre tomoe; quest'occhio migliora i riflessi dando la possibilità di vedere tutti i movimenti dell'avversario, analizzarli, anticiparli e prendere atto del successivo movimento.

Dopo lo stadio a tre tomoe esso si può evolvere nello Sharingan Ipnotico, che permette di utilizzare particolari tecniche, diverse a seconda della persona in cui si manifesta, lo Sharingan Ipnotico Eterno e, come scoperto recentemente, il Rinnegan.

Portatori

Ogni ninja appartenente al Clan Uchiha può risvegliare lo Sharingan e non sono noti casi in cui ciò non sia avvenuto, gli unici personaggi non appartenenti al clan in possesso dello Sharingan sono Kakashi Hatake che lo ha ricevuto da Obito Uchiha, Danzo Shimura in possesso dell'occhio destro di Shisui Uchiha e di molti Sharingan impiantati nel braccio destro, un corvo evocato da Itachi che possedeva l'occhio sinistro di Shisui, e Shin Uchiha. Nel romanzo Gaara Hiden, Shijima, una Kunoichi del Villaggio della Sabbia, in passato ha ottenuto una forma di Sharingan artificiale, dopo che si sottopose ad un esperimento di Orochimaru.

Note

Inoltre su Fandom

Wiki a caso