Fandom

NarutoPedia

Temari

1 887pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Temari [1][2][3][4][5]

Temari newshot.png

Temari Part II.png

Temari Nara.png

(テマリ, Temari)
Temari Nara (奈良テマリ, Nara Temari)[6]
Debutto
Manga Naruto capitolo 34
Anime Naruto episodio 20
Romanzo Shikamaru Hiden
Doppiatori
Giapponese Romi Park
Informazioni
Compleanno 23 Agosto
Sesso Femmina
Età Parte I: 15-16 anni
Parte II: 18-20 anni
Altezza Parte I: 157.3-159.3 cm
Parte II: 165 cm
Peso Parte I: 44.5-44.9 kg
Parte II: 47.9 kg
Sangue 0
Occupazione Ambasciatore
Guardia del corpo del Kazekage
Fedeltà Sunagakure Symbol.svg Villaggio della Sabbia
Konohagakure Symbol.svg Villaggio della Foglia
Allied Shinobi Forces Symbol.svg Alleanza degli Shinobi
Gruppo Team Baki
Quarta divisione
Clan 15px Clan Kazekage
Clan Nara Symbol.svg Clan Nara
Carriera Ninja
Rango Parte I: Genin
Parte II: Jonin
Registro Ninja 53-004
Famiglia
Famiglia Rasa (padre)
Karura (madre)
Kankuro (fratello)
Gaara (fratello)
Shinki (nipote adottivo)
Yashamaru (zio)
Shikamaru Nara (marito)
Shikadai Nara (figlio)
Alterazioni delle Proprietà
Elementi Nature Icon Wind.svg
Tecniche
Tecnica del Richiamo (donnola)
Lame di Vento
Armi
Ventaglio


Temari è una kunoichi originaria del Villaggio della Sabbia, figlia maggiore di Rasa il Quarto Kazekage e di Karura, nonché sorella di Kankuro e Gaara. È la moglie di Shikamaru Nara e la madre di Shikadai Nara. È un membro del Clan Nara del Villaggio della Foglia.

Personalità

Temari è un persona schietta e prudente, che non ha paura di dire ciò che pensa. E' anche piuttosto cinica e lo si può notare quando il fratello Gaara uccide sotto il suo sguardo compiaciuto alcuni ninja, durante lo scontro con Tenten o quando uccide Tayuya. Nonostante questo, a Temari non piace la guerra e lo si evince quando mette in discussione l'idea di iniziare una guerra contro Konoha. Temari è anche molto intelligente, come osserva Asuma Sarutobi durante lo scontro con Shikamaru.

Temari è la sorella maggiore di Kankuro e Gaara, ma il rapporto con loro non è dei migliori, soprattutto con Gaara, di cui ha paura. Questo, però, cambia nella seconda parte del manga, dove il rapporto con entrambi i fratelli migliora di gran lunga, grazie al soprattutto al cambiamento interiore di Gaara. Infatti, quando viene catturato dall'Akatsuki, Temari vuole assolutamente salvarlo e quando Kankuro viene avvelenato, si preoccupa e lo assiste durante tutto il periodo di guarigione.

La ninja di Suna appare spesso in compagnia di Shikamaru Nara. Inizialmente, i due sono avversari, ma in seguito instaurano un rapporto di amicizia basato su stima reciproca. Nella seconda parte del manga, quando Naruto torna a Konoha e li vede camminare insieme, chiede ad entrambi se hanno un appuntamento, ma questa affermazione viene negata. Nonostante il suo atteggiamento apparentemente duro e autoritario, quando la ragazza si trova con Shikamaru, tende a comportarsi più amichevolmente, infatti, la si vede spesso sorridere. Temari ammira molto il ninja della foglia e, cosciente della sua pigrizia, gli consiglia di impegnarsi di più, dato che potrebbe diventare un ottimo jonin. Durante la quarta guerra ninja, lo invita ad agire come un leader, dato che è il braccio destro di Gaara, capitano della divisione di cui fanno parte tutti e tre. In seguito, pensa che Shikamaru potrebbe diventare un buon Hokage, poiché con le sue parole riesce ad arrivare al cuore delle persone. Nell'anime, sembra che Temari abbia una sorta di relazione con Shikamaru Nara, infatti, Matsuri e Yukata dicono a Daimaru che la ragazza non lo ama, perché ha già "un fidanzato molto intelligente". La chiara allusione a Shikamaru, rende Temari molto agitata.[7]

Storia

Infanzia

Temari è la figlia primogenita del Quarto Kazekage e sorella di Gaara e Kankuro e allieva di Baki. Come i suoi fratelli, è rimasta segnata dalle tragedie della sua famiglia: senza madre, con un padre freddo ed autoritario, un fratello instabile come Gaara che teme, viste le tante minacce di morte, intrattiene rapporti esclusivamente con Kankuro. Nell'anime, essendo la figlia del Quarto Kazekage e la sorella di Gaara per lei era molto difficile fare amicizia con gli altri, infatti, a causa della sua parentela con il Kazekage e Gaara, che spaventava tutti, non aveva mai nessuno con cui parlare oltre il fratello Kankuro. Un ragazzino, però, di nome Daimaru le stava sempre accanto, anche se solo per giocare o farle degli scherzi.[8]

Prima parte

Temari, insieme ai suoi fratelli, viene inviata a Konoha allo scopo di partecipare all'esame di selezione dei chunin per poi attaccare il Villaggio insieme ai ninja del Suono. Riesce facilmente a superare la prima prova con l'aiuto e l'abilità del fratello Gaara, che crea un occhio con la sabbia attraverso il quale può copiare ciò che scrivono gli altri studenti. Nella seconda prova, lei ed il suo gruppo sono i primi a superare la seconda prova nella Foresta della Morte e persino senza ferite. Nelle eliminatorie, Temari sconfigge Tenten e in seguito combatterà contro Shikamaru.

Durante la terza prova, non essendo ancora arrivato Sasuke, i giudici decidono quindi di far partire l'incontro successivo ovvero quello tra Temari e Shikamaru. Quest'ultimo non ha molta voglia di combattere. Dopo vari colpi il ninja della Foglia, grazie ad una brillante strategia, sfruttando il tunnel creato da Naruto nello scontro con Neji, riesce a intrappolarla con il Controllo dell'Ombra. Nonostante avesse praticamente vinto, Shikamaru si arrende dicendo che si era rotto le scatole di combattere.

In seguito porta in salvo Gaara da Sasuke, mentre i membri del Suono e della Sabbia attaccano Konoha. Temari ferma Sasuke che vuole concludere lo scontro con Gaara.

Data la grande assenza di ninja dal villaggio, Tsunade è costretta a mandare all'inseguimento di Sasuke una squadra di genin capitanata da Shikamaru e composta da Kiba, Choji, Neji e Naruto. La donna, però, chiede previdentemente aiuto dal villaggio della Sabbia, col quale ora si è stipulata una pace. Vengono quindi mandati in aiuto della squadra di Shikamaru, Gaara e i suoi fratelli. Temari interviene nello scontro fra Tayuya e Shikamaru, che allo stremo delle forze, stava per essere ucciso. La kunoichi attacca Tayuya da lunga distanza, la mette alle strette, ed infine, tramite la Tecnica del Richiamo, evoca una donnola che rade al suolo tutta l'area circostante, uccidendo l'avversaria. Terminato lo scontro, Shikamaru pensa che quella ragazza fa persino più paura di sua madre, ma le deve la vita.

A missione fallita, ritroviamo Temari assieme a Shikamaru in un corridoio dell'ospedale della Foglia mentre i compagni feriti vengono ricoverati. Lui le confessa di non essere tagliato per fare il ninja e lei lo rimprovera. Tuttavia, la ragazza assume un'espressione dispiaciuta quando Shikaku, il padre di Shikamaru, lo chiama "codardo" e il ragazzo ha un crollo.

In seguito, viene salvata da Shikamaru Nara mentre è costretta a combattere contro uno dei ninja che ha rapito un'allieva del fratello Gaara. Con l'aiuto del ragazzo, riesce ad uccidere l'avversaria.

Seconda parte

Dopo il salto temporale ritroviamo Temari con il grado di Jonin come ambasciatrice del Villaggio della Sabbia, con l'incarico di messaggera tra Suna e Konoha e di organizzare gli esami Chunin insieme a Shikamaru Nara. Temari sarà anche a capo, assieme a Kankuro, del gruppo che andrà al salvataggio di Gaara.

In seguito riappare nel manga per scortare Gaara, divenuto Quinto Kazekage, sino alla riunione dei cinque Kage. In questo frangente, affronta Sasuke Uchiha assieme ai fratelli.


Partecipa alla grande guerra ninja e viene inserita nella quarta divisione capitanata da Gaara assieme a Shikamaru Nara e Choji Akimichi. Obito Uchiha e Kabuto resuscitano una quantità spropositata di abili ninja contro i quali gli la grande alleanza degli shinobi è costretta a combattere. Temari affronta il terzo Raikage e in seguito, scaglia uno dei suoi attacchi contro Madara Uchiha.

Dopo la fine della guerra, sposerà Shikamaru, dal quale avrà un figlio, Shikadai.

Capacità ninja

Cyclone Scythe Jutsu1.png

Lame di vento

Temari combatte con il suo ventaglio gigante sul quale sono stampati tre cerchi viola equamente distanziati che chiama "soli" (nella serie italiana "astri"). Normalmente inizia a combattere con il ventaglio chiuso e rivela gli astri uno ad uno fino a mostrarli tutti e tre (tuttavia nel manga non si fa accenno a questa particolarità del ventaglio). Per ogni astro mostrato, il ventaglio aumenta di potenza e, quando tutti e tre gli astri sono visibili, può utilizzare la Tecnica delle Lame di Vento.


Temari è anche in grado di generare vortici, tornadi, usare il ventaglio come mezzo di trasporto volante e anche di richiamare, spargendo il suo sangue sul ventaglio, una donnola che genera raffiche di vento potentissime.

E' considerata una dei ninja più potenti capace di usare l'arte del vento.

Riferimenti

  1. Rin no Sho, pag. 79-80
  2. To no Sho, pag. 110-111
  3. Sha no Sho, pag. 110-111
  4. Jin no Sho, pag. 122
  5. Retsu no Sho, pag. 35
  6. Romanzo "Konoha Shinden"
  7. Template:Cita libro
  8. Template:Cita libro

Inoltre su Fandom

Wiki a caso