Fandom

NarutoPedia

Tsunade

1 887pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Tsunade [1][2][3]
Tsunade infobox2.png
(綱手, Tsunade)
Quinto Hokage (五代目火影, Godaime Hokage)
Leggendaria Babbea (伝説のカモ, Densetsu no Kamo)[4]
Principessa delle Lumache di Konoha (木ノ葉のナメクジ綱手姫, Konoha no Namekuji Tsunade-hime)[5]
Tsuna (綱)[6]
Debutto
Manga Naruto capitolo 139
Anime Naruto episodio 83
Doppiatori
Giapponese Masako Katsuki
Italiano Stefania Patruno
Informazioni
Compleanno 2 Agosto
Sesso Femmina
Età Parte I: 51 anni
Parte II: 53-55 anni
Altezza 163.1 cm
Peso 48.9 kg
Sangue B
Classificazione Ninja Medico
Ninja Leggendario
Occupazione Hokage
Fedeltà Konohagakure Symbol.svg Villaggio della Foglia
Shikkotsu Forest Symbol.svg Foresta Shikkotsu
Allied Shinobi Forces Symbol.svg Alleanza degli Shinobi
Gruppo Team Hiruzen
Clan Senju Symbol.svg Clan Senju
Carriera Ninja
Rango Parte I: Kage
Registro Ninja 002302
Promozione dall'Accademia 6 anni
Famiglia
Famiglia Butsuma Senju (Bisnonno)
Hashirama Senju (Nonno)
Tobirama Senju(Prozio)
Kawarama Senju (Prozio)
Itama Senju (Prozio)
Mito Uzumaki(Nonna)
Nawaki(Fratello)
Dan Kato(Fidanzato)
Alterazioni delle Proprietà
Elementi Nature Icon Fire.svgNature Icon Lightning.svgNature Icon Earth.svgNature Icon Water.svgNature Icon Yin.svgNature Icon Yang.svg
Tecniche
Palmo Mistico
Perfetto Controllo del Chakra
Sacro Colpo del Tallone
Pugno Concentrato di Chakra
Tecnica del Richiamo
Sigillo delle Cento Forze
Rilascio del Sigillo Yin
Rinascita
Arte Ninja della Rinascita - Tecnica delle Cento Forze
Katsuyu: Immensa Rete di Guarigione
Armi
Veleni
Antidoti


Tsunade (綱手, Tsunade) è il Quinto Hokage di Konoha. Attualmente, dopo essere finita in coma, ed essere stata considerata inabile a ricoprire il ruolo di Hokage, viene temporaneamente sostituita da Danzo Shimura, ma in seguito si risveglierà. Tsunade è l' unico membro conosciuto, ancora in vita, appartenente al Clan Senju.

Il nome di Tsunade, così come quelli di Jiraiya e Orochimaru, è stato tratto dal racconto tradizionale giapponese Jiraiya Goketsu Monogatari. La Tsunade di questa storia era sposata con Jiraiya. Spesso Tsunade viene chiamata principessa, perché è la nipote del Primo Hokage. Naruto invece la chiama Tsunade-baa-chan, ovvero "nonna Tsunade", riferendosi alla sua età (54 anni). È un ninja medico di straordinaria abilità, e l'unica donna del trio dei Ninja Leggendari: solo lei in tutto il mondo può eseguire complicate operazioni (come affermato nel caso di Rock Lee, che aveva la colonna vertebrale danneggiata) e si dice che possa curare ogni tipo di ferita. Per questo non è considerata seconda a nessuno nelle Arti Mediche. Il nome "Tsunade" significa "corda da ormeggio".

Aspetto e personalità

Tsunade appare come una giovane donna, e sebbene abbia ormai più di 50 anni, la sua tecnica di trasformazione le permette di apparire come quando ne aveva ancora venti. Questa trasformazione è diversa da quelle normali, in quanto non scompare quando lei viene colpita o ferita, e lei, almeno in apparenza, non deve fare alcuno sforzo per mantenerla. L'unico momento in cui torna al suo vero aspetto è dopo aver utilizzato la Tecnica di Rinascita, che le permette di rigenerare in un attimo tutte le sue cellule danneggiate. Tsunade ha i capelli lunghi e biondi, raccolti in due lunghe code di cavallo e un seno assai prosperoso e cascante, (in una conversazione tra Kakashi e Jiraiya, viene affermato dal ninja leggendario che la circonferenza del seno di Tsunade misura 106 cm). Ha gli occhi nocciola, e uno sguardo magnetico e ipnotico. Tsunade ha la brutta abitudine di criticare gli altri per i loro difetti, come Naruto Uzumaki per la sua immaturità, e Jiraiya per la sua perversione, sebbene anche lei sia piena di difetti. Jiraiya la definisce come una donna cocciuta e testarda, irruente e impulsiva, che tende a pensare con il cuore, piuttosto che con la ragione. Naruto invece, la definisce come una donna dal carattere impossibile, egoista e arrogante, che ama giocare d'azzardo e che a volte perde il lume della ragione, comportandosi in maniera del tutto irresponsabile ed infantile. Tsunade è una giocatrice d'azzardo incallita e oltre al fatto che si ubriaca spesso, è assolutamente incapace di vincere, al punto da essersi guadagnata il soprannome di "Leggendaria Babbea". Le sue vittorie al gioco sono generalmente presagio di sventura, comunemente più vince più la sventura è grave. Tsunade ripone grande fiducia e speranza nella nuova generazione di ninja, specie in Naruto, di cui vede il potenziale; difatti, secondo il Databook di Naruto, vorrebbe sfidare proprio lui.

Storia

Allieva del Terzo Hokage e unico membro attivo del clan Senju, Tsunade è il ninja medico del suo gruppo, composto da Orochimaru e Jiraiya. Oltre a ciò, è la nipote di Hashirama Senju e di Tobirama Senju. Durante la Grande Guerra dei Ninja, suo fratello minore Nawaki ed il suo fidanzato Dan vennero uccisi. Mentre cercava di curare Dan, Tsunade sviluppò una forte emofobia, che riuscì a vincere soltanto mentre cercava di proteggere Naruto da Orochimaru, molti anni più tardi. Dopo la morte di Nawaki e Dan, lasciò il Villaggio della Foglia, prendendo come allieva la nipote di Dan, Shizune. Il suo fallimento per non essere riuscita a salvare la persona che amava ha cambiato profondamente la personalità di Tsunade; difatti prima dell'evento Shizune la descrive come una ragazza, dolce, solare e piena di vita, carica di speranze e amore.

Tsunade è in possesso di un ciondolo ereditato dal nonno, di enorme valore, ma lo perde in una scommessa con Naruto. Fino ad allora, l'unica persona riuscita a portare il ciondolo senza perdere la vita era lei; infatti, poco prima della loro morte, Tsunade aveva donato il ciondolo sia a Nawaki che a Dan. Grazie a Naruto, accettò la proposta di diventare Quinto Hokage, ricordando che quello era il sogno dei suoi amati.

Prima Parte

La prima apparizione di Tsunade nella serie è susseguente all'invasione della Foglia da parte di Orochimaru e al ritorno di Itachi. Naruto e Jiraiya partono alla ricerca del terzo ninja leggendario per proporgli di accettare la carica di Quinto Hokage. Nel frattempo però anche Orochimaru la sta cercando per farsi curare le ferite alle braccia riportate nello scontro contro il Terzo Hokage. Per raggiungere il suo scopo, Orochimaru promette a Tsunade che, in cambio della guarigione delle sue braccia, lui avrebbe riportato in vita le due persone a lei più care, suo fratello minore Nawaki e il suo fidanzato Dan entrambi morti in missione. Molto attaccata ad entrambi, a cui aveva regalato il proprio ciondolo dopo avergli dato un bacio sulla fronte (il suo portafortuna personale), Tsunade inizia a considerare l'offerta, nonostante Orochimaru le riveli che una volta riottenute le braccia distruggerà il Villaggio della Foglia.

Nel frattempo Jiraiya e Naruto arrivano nella cittadina di Tanzaku, dove si trova Tsunade, per riportarla al Villaggio, e Jiraiya le rivela che il consiglio ha deciso di farla Quinto Hokage. Tsunade, ancora indecisa sul da farsi, insulta il ruolo di Hokage, facendo infuriare Naruto, che la sfida. Quando il ragazzino si trova alle strette, (Tsunade gli toglie prima il kunai dalla mano, quindi gli fa saltare il coprifronte ed infine lo sbatte al tappeto, il tutto utilizzando solo un dito), cerca di usare la sua tecnica ancora incompleta, il Rasengan, che però Tsunade schiva abbastanza facilmente grazie alla sua enorme forza fisica e alla grande prontezza di riflessi che le permettono di deviare a terra il Rasengan di Naruto utilizzando solo un dito. Dopo un breve battibecco, i due scommettono che se Naruto riuscirà a completare la tecnica in una settimana, lei gli regalerà il suo ciondolo, eredità del Primo Hokage. Quando lui rivela il suo sogno di diventare Hokage, per la prima volta Tsunade ricorda che quello era lo stesso sogno di Nawaki e Dan. Questi ultimi personaggi compongono una gran parte della vita di Tsunade, e causa del cambiamento del suo scorbutico carattere, che la stessa Shizune precisa a Naruto che Tsunade era gentile fino alla morte di Nawaki e Dan.

La sera prima del termine della scommessa e del ritorno di Orochimaru, Tsunade versa nel sake di Jiraiya una sostanza che gli impedisce di controllare correttamente il chakra. La mattina successiva, si reca da Orochimaru, ma quando gli si avvicina per curargli le braccia, Kabuto la ferma, rivelando che la sua vera intenzione era uccidere Orochimaru. I tre iniziano a scontrarsi, ma, nonostante la sua forza sovrumana, Tsunade viene fermata da Kabuto, che sfrutta la sua emofobia per spaventarla e colpirla con una serie di potenti colpi con il bisturi di chakra che bloccano i muscoli di Tsunade.

Nel frattempo Jiraiya, Shizune e Naruto trovano i tre combattenti, tuttavia soltanto Shizune è in grado di scontrarsi con Kabuto, perché Jiraiya è ancora semiparalizzato, e Naruto non è all'altezza dell'allievo di Orochimaru. Kabuto però si dimostra troppo forte per Shizune e la sconfigge in un attimo. Allora Naruto, nonostante la superiorità del suo avversario, lo attacca e tenta di usare la tecnica da poco appresa, il Rasengan: al primo tentativo fallisce, perché troppo lento nell'eseguirlo, ma la seconda volta, facendosi aiutare da una sua copia per concentrare meglio e più velocemente il chakra, colpisce in pieno l' apparentemente inarrestabile Kabuto, ferendolo gravemente e mettendolo fuori combattimento. Questi però gli ha reciso il sistema circolatorio del chakra nella regione del cuore, impedendo alla Volpe di curarlo, e sostiene che per Naruto non ci siano più speranze. Ma Tsunade, superando la sua paura del sangue, lo cura e finalmente accetta di diventare Quinto Hokage. Orochimaru sfrutta l'occasione per attaccare Tsunade; Jiraya per fermarlo si precipita a soccorrere Tsunade ma Orochimaru con l'utilizzo della lingua fa inciampare Jiraya incapace ancora di utilizzare in modo corretto il chakra, quindi cade. Tsunade salva naruto dai ripetuti attacchi di Orochimaru, a questo punto Tsunade decide di utilizzare la Tecnica della Rinascita per guarirsi completamente,invecchiano in modo smisurato. Jiraya ormai quasi ristabilito evoca Gamabunta, Tsunade Katsuyu e Orochimaru, Manda. Dopo una serie di potentissimi colpi e combo assestate a Orochimaru si accorge che il sistema muscolare danneggiato da Kabuto non era guarito e quindi che i suoi colpi non andavano tutti a segno e che anche se andavano la loro potenza era dimezzata. Non si dà per vinta e con tutto il chakra che gli rimane tira un potentissimo colpo che scaraventa Orochimaru molti chilometri in là il quale va a sbattere sulla katana gigante di Gamabunta. Tsunade annienta Manda infilzandolo con la katana dimostrando così la sua forza immensa. Purtroppo Orochimaru riesce a fuggire, anche se gravemente ferito, grazie a Kabuto.

Dopo essere tornata al Villaggio e diventata Quinto Hokage, Shizune, Jiraiya, lei e Naruto vanno a festeggiare l'avvenimento in una locanda. Alla mancanza di rispetto di Naruto, Tsunade reagisce male e lo sfida come la prima volta. Tutto si svolge come la volta precedente, ma nel momento in cui Naruto si prepara ad essere colpito (infatti chiude gli occhi, preparandosi all'impatto), Tsunade lo bacia sulla fronte, come aveva fatto con Nawaki e Dan dopo avergli regalato il ciondolo e Jiraiya e Shizune sorridono contenti, davanti all'incredulità di Naruto.

Tsunade, dopo la fuga di Sasuke Uchiha scappato da Orochimaru, e la partenza di Naruto per un viaggio d'addestramento con Jiraiya, accetta di prendere Sakura come sua allieva, insegnandole le arti mediche. Al termine della serie filler della prima serie, Tsunade diviene anche la maestra di Ino Yamanaka, insegnandole le arti mediche (tale scena non viene mostrata, ma visto che chiede a Sakura di parlare di lei a Tsunade e che nello Shippuuden è appunto un ninja medico, lo si da per scontato).

Tutti al villaggio trattano il Quinto Hokage con enorme rispetto, l'unico che si mostra irriverente con lei è ovviamente il solo Naruto che la chiama "nonna Tsunade" (Tsunade baa-chan, in lingua originale) in riferimento alla sua età avanzata.

Seconda parte

Dopo due anni e mezzo, nel futuro iniziano a profilarsi grossi guai. Non solo il consiglio della Foglia pretende che a Naruto venga impedito di uscire dal Villaggio per le missioni, ma anche la stessa Shizune cerca di convincerla nello stesso senso. Tuttavia, Tsunade rivela che chiunque conosca Naruto, è disposto a riporre in lui tutta la sua fiducia e mette in gioco la sua carica di Hokage prendendosi la responsabilità di eventuali problemi causati da Naruto e dal demone della Volpe a nove code in lui sigillato. Inoltre nello stesso periodo uno degli oppositori del Terzo Hokage, Danzo, inizia a tramare nell'ombra per distruggere il Villaggio con l'aiuto di Orochimaru. Sospettando qualcosa di simile, Tsunade chiede a Yamato, membro della Squadra Speciale ANBU di capitanare il Team Kakashi nella missione al Ponte tra Cielo e Terra, tenendo sotto controllo il membro della sezione Radice della Squadra Speciale, Sai. La Radice, infatti, è sotto il diretto controllo di Danzo. Il vero scopo di Sai è tentare di uccidere Sasuke Uchiha, ritenuto una minaccia; il ragazzo però alla fine si affeziona alla squadra, entrando a far parte veramente del Team Kakashi. Durante l'attacco dell'Organizzazione Alba al Villaggio della Foglia, ordina di richiamare Naruto, vista la gravità della situazione, e evoca Katsuyu per aiutare i feriti conoscendo benissimo il grande sforzo e il consumo elevatissimo di chakra che avrebbe comportato il rilascio del "sigillo della vita", ma lei non si scoraggia ed evoca lo stesso la lumaca che provvede subito a curare il villaggio. Successivamente, viene informata sulle abilità del Deva Pain da Choji, trasmettendo così le informazioni scoperte ai ninja della Foglia per mezzo di Katsuyu. In seguito il Deva Pain, dopo aver sconfitto Kakashi, giunge al palazzo dell'Hokage, intenzionato a ingaggiare un combattimento con il Sannin. Successivamente Pain, utilizzando una delle sue micidiali tecniche, lo Shinra Tensei, rade al suolo il Villaggio della Foglia e l'Hokage rilascia il sigillo situato nella fronte per salvare gli abitanti dalla gigantesca esplosione. Infuriata per la distruzione del villaggio si scontra nuovamente con Pain ma viene salvata dal suo attacco da Naruto, ritornato al villaggio, grazie alla modalità eremitica. Dopo la vittoria di Naruto, veniamo a sapere che Tsunade è entrata in uno stato comatoso, perdendo anche il suo aspetto giovanile. Il Signore del Paese del Fuoco, ritenendo Tsunade non più abile a proteggere Konoha, la spoglia del titolo di Hokage. Nonostante i Jonin del Villaggio spingano per la nomina di Kakashi, il Daimyo consegna a Danzo il titolo di Sesto Hokage. In seguito Danzo è stato ucciso da Sasuke e il Kazekage, Gaara, ha proposto Kakashi come nuovo Hokage. Poco dopo essere tornato al villaggio, il Jonin viene condotto di fronte al daimyo, ma poco prima di ricevere il titolo, Tsunade si risveglia dal coma, e riprende la carica di Quinto Hokage.In occasione della guerra ha ordinato la creazione della Divisione Medica.

Quarta Grande Guerra Ninja

La maggior parte dei leader dell'Alleanza si trova sul campo di battaglia a scontrarsi contro l'Akatsuki, ma Tsunade, insieme al Quarto Raikage, rimarrà alla sede degli Alleati per discutere le tattiche, coordinare i movimenti delle truppe nemiche e soprattutto per fare da guardiano ai 2 Jinchuuriki,i quali non sapevano niente sulla guerra in corso. La notte prima dell'inizio dei combattimenti, ricevono dai vari Ninja guardiani dell'isola Tartaruga,che sia Naruto che Bee erano fuggiti. Cosi,sia il Raikage che Tsunade si precipitano per fermarli e impedirgli di prendere parte alla guerra. Una volta arrivati da Naruto e Bee, il Raikage cerca di bloccarli, cosi da non farli partecipare alla guerra, arrivando anche sul punto di uccidere Naruto pur di non lasciarlo passare. Naruto implora Tsunade affinchè lo lasci passare, ma in un primo momento si rifiuta. Ma, dopo aver sentito le parole di Naruto (il quale parlava dell'eroe che salvò la Foglia, ovvero suo padre, pur di salvare quella che ormai era diventata la sua famiglia,la sua gente), decise di mandarlo,con lo scopo di salvare tutti i suoi amici e di riportare la pace in tutto il mondo degli Shinobi.

Capacità Ninja

File:Tallone.jpg

Jiraiya la descrive come una Kunoichi estremamente potente, forse la migliore che Konoha abbia mai avuto. Nessuno può competere con lei nelle conoscenze mediche. Tsunade è l'unica in grado di creare una sostanza insapore e inodore estremamente potente che, se ingerita, può mettere k.o. qualsiasi ninja, Jiraiya stesso dopo averne assunta una dose (inconsapevolmente) era talmente debilitato da non riuscire neanche a lanciare dritto un kunai. Oltre a ciò, stando alle parole di Jiraiya, in passato Tsunade ha contribuito enormemente ad alcune vittorie in guerra di Konoha, neutralizzando i veleni dei nemici creandone antidoti adatti, combattendo e curando i feriti. Tsunade può evocare, tramite la sua Tecnica del Richiamo, delle lumache, che variano in dimensioni. Tsunade apparentemente ha una connessione mentale con Katsuyu, come si è visto, durante l'invasione di Pain al villaggio, e lei ha potuto inviare messaggi tramite la Regina delle Lumache. Inoltre, Katsuyu può circondare completamente gli esseri umani, proteggendoli efficacemente dalla devastante tecnica di Pain, che ha raso al suolo Konoha, lo Shinra Tensei. Infine, Tsunade può trasferire il proprio Chakra a un gran numero di lumache su lunghe distanze; in questo modo è in grado di guarire lesioni multiple a più persone contemporaneamente. Tsunade, di per sé, possiede una straordinaria forza fisica, che le ha permesso fra l'altro di alzare la pesantissima spada di Gamabunta. La leggendaria forza è amplificata enormemente grazie al suo perfetto controllo del chakra. Accumulandolo e rilasciandolo istantaneamente al momento giusto e nel punto desiderato (come pugno o tallone), può concentrare la sua forza e distruggere qualunque cosa a mani nude. Tsunade ha anche dimostrato di sconfiggere e mettere al tappeto Naruto (quando era ancora un tredicenne) con un solo dito. Anche senza la sua forza, come dimostrato, quando i suoi muscoli sono stati recisi dal Bisturi di Chakra di Kabuto, Tsunade ha dimostrato di essere sorprendentemente veloce, resistente sia mentalmente che fisicamente, ed estremamente abile nel combattimento corpo a corpo.Oltretutto, durante il combattimento con Kabuto ha dimostrato di saper utilizzare una tecnica basata sul Raiton che sconvolge il sistema nervoso dell'avversario inviando impulsi elettrici ai nervi.Da qui si evince come Tsunade possa essere un'abile utilizzatrice del Raiton. Inoltre è considerata una delle tre donne più forti del mondo dei ninja , con Kurenai Yuhi della sua età mentre Ino Yamanaka è la ninja più forte della sua età, ha la forza pari a quella di Mei il Mizukage.


Arti Mediche

File:Rinascita.jpg

In aggiunta alla sua forza senza rivali, Tsunade è altrettanto conosciuta e rispettata come il più grande ninja medico al mondo per la sua abilità nel guarire qualunque tipo di ferita, con relativa facilità. La sua conoscenza delle arti mediche è così grande che può determinare quale tipo di lesioni o malattie una persona abbia, semplicemente guardandola. Ciò dimostra il suo eccelso spirito d'osservazione. Oltre a ciò, Tsunade sembra avere una vasta conoscenza nella composizione dei veleni, come notato dalla Vecchia Chiyo del Villaggio della Sabbia. Durante la Seconda Guerra Mondiale Ninja, Tsunade era l'unica in grado di contrastare i veleni di Chiyo, inoltre quest'ultima ha dichiarato, che Tsunade era in grado di neutralizzare i suoi veleni e creare gli antidoti immediatamente. L'esempio più estremo della sua abilità medica è il Sigillo della Rinascita, una tecnica che fa uso dell'enorme quantità di tutto il chakra disponibile, per ripristinare organi mancanti oltre che rigenerare continuamente le cellule nel suo corpo, in modo tale da poter curare ogni ferita. Non è una tecnica di cura ma una vera e propria rigenerazione. Ciò le consente di divenire praticamente immortale durante gli scontri, come detto dalla stessa Tsunade e da Orochimaru. Tuttavia, a causa della rapida rigenerazione cellulare, la tecnica accorcia la vita di chi la utilizza di alcuni anni. A causa del rischio connesso con la tecnica, viene utilizzata solo in situazioni estremamente disperate, nelle quali si rischia la vita. Orochimaru sembra invidioso della tecnica curativa usata dalla Kunoichi, e lui stesso la cercò perché era convinto che fosse l'unico ninja medico in grado di guarire le sue braccia, rese inutili dopo lo scontro con il Terzo Hokage.

Note

  1. To no Sho, pag. 104-109
  2. Sha no Sho, pag. 164-165
  3. Jin no Sho, pag. 176-177
  4. Cap. 149, pag. 16
  5. Cap. 253, pag. 6
  6. Cap. 619, pag. 6

Inoltre su Fandom

Wiki a caso