Fandom

NarutoPedia

Zetsu

1 887pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Zetsu
Zetsu in alba.png
(ゼツ, Zetsu)
Doppiatori
Informazioni
Altezza 177 cm
Abilità Innata Nature Icon Wood.svg
Occupazione Spia
Fedeltà Akatsuki Symbol.svg Alba
Gruppo Armata degli Zetsu Bianchi
Alterazioni delle Proprietà
Elementi Nature Icon Fire.svgNature Icon Wind.svgNature Icon Lightning.svgNature Icon Earth.svgNature Icon Water.svgNature Icon Wood.svgNature Icon Yang.svgNature Icon Yin.svg


Si distinguono tre tipologie di Zetsu:

Zetsu(ゼツ, Zetsu) ha il compito di spia per conto dell'Akatsuki, un ruolo reso più facile dalla sua abilità di fondersi con qualunque cosa, viaggiando istantaneamente da un luogo all'altro. La velocità di spostamento di Zetsu è apparentemente molto alta e pare possa esplorare rapidamente vaste aree: Pain infatti quando lo incarica di sorvegliare il luogo vicino a dove stanno estraendo l'Ichibi a Gaara, gli dice: "Usa il massimo raggio possibile". Inoltre scopre la squadra di Kakashi e di Gai in pochissimo tempo, malgrado queste fossero molto distanti tra di loro.

Questa tecnica mimetica è inoltre molto simile a quella mostrata da un ninja della roccia in Kakashi Gaiden ma, a differenza di quest'ultimo, che era stato visto da Obito grazie al suo Sharingan, Zetsu pare invisibile anche a quegli occhi. Pare che il solo che riesca a percepire la sua presenza sia Pain, grazie al suo Rinnegan. Zetsu si è dimostrato inoltre capace di muovere il proprio corpo durante la tecnica di estrazione dei cercoteri dalle Forze Portanti, avendo così l'opportunità di andare alla ricerca di eventuali intrusi durante lo svolgimento del rituale. A causa del ruolo che ricopre all'interno dell'organizzazione, Zetsu è l'unico membro a non avere un partner su base stabile. Zetsu è un personaggio diverso dagli altri avendo doppia personalità,questo gli permette pure di svolgere senza problema le sue missioni.

Storia

Prima parte

Compare la prima volta durante lo scontro tra Sasuke e Naruto alla valle della fine, dove viene visto osservare i due combattenti[1], giudicando molto interessanti le loro abilità. In quest'occasione, si osservano per la prima volta la tecnica mimetica e la doppia personalità di questo personaggio. Sulla pianta compaiono inoltre delle vene che Masashi eliminerà nella successiva versione del personaggio, nella seconda serie. In seguito riapparirà solo in forma olografica alla riunione dei membri di Akatsuki dopo circa tre anni[2] per avvertirli dell'esito dello scontro tra Sasuke e Naruto.

Seconda parte

Zetsu compare alla riunione dei membri Akatsuki per il rituale di estrazione di Ichibi dal corpo di Gaara. Egli svolge il ruolo di spia sorvegliando il territorio circostante; trova I Team Kakashi e Gai e avverte Pain che manda loro incontro delle copie di Itachi e Kisame. Lo si vede dopo lo scontro quando si appresta a mangiare i corpi usati per la tecnica. Dopo il salvataggio di Gaara, Zetsu viene incaricato da Pain di riprendere gli anelli di Sasori e Deidara,[3] ritenuti morti, ed è in questa occasione che lo si vede per la prima volta in compagnia di Tobi[4], e in seguito quando incontra Deidara, ancora vivo[5]. A differenza di quanto accade in seguito, il ninja dell'erba sembra trattare Tobi con una sorta di superiorità.

In seguito recupera il corpo del portatore del Gatto a due code, appena catturato da Hidan e Kakuzu.[6]

Successivamente alla morte di Hidan e Kakuzu, si dirige nel luogo di combattimento tra Deidara e Tobi contro Sasuke, assistendo allo scontro ed è lui, poco dopo, a portare la notizia della morte di Deidara e, erroneamente, la notizia della morte di Sasuke e di Tobi agli altri membri di Alba. Ricomparirà poco dopo la fine dello scontro fra Jiraiya e Pain, per il momento unico personaggio mostrato che sembra in grado di accorgersi della sua presenza, ed è incerto se affiancare quest'ultimo per catturare la Volpe a Nove Code o se seguire lo scontro tra i fratelli Uchiha. Egli sceglierà la battaglia tra Sasuke e Itachi, giudicando le azioni e i comportamenti dei due Uchiha, pur rimanendo nascosto. Nessuno degli Uchiha si accorge della sua presenza (proprio come Kakashi nella Valle dell'Epilogo) pur in possesso dello Sharingan, in grado di svelare la presenza del nemico anche se si fa uso di tecniche di mimetismo. Dopo la fine dello scontro raggiunge velocemente Tobi e lo informa delle gravi condizioni di Sasuke e del decesso di Itachi. I due si lasciano indietro il gruppo del Villaggio della Foglia contro cui Tobi stava combattendo, e raggiungono rapidamente Sasuke recuperando sia lui che il corpo di Itachi, poco prima dell'arrivo dei Team 7 e 8.

Successivamente riappare durante l'estrazione del demone a Otto Code, catturato da Sasuke e il suo gruppo, il quale si rivela non essere il vero Killer Bee, bensì un tentacolo della bestia.

Dopo lo scontro tra Naruto e Nagato si mostra sorpreso della sua morte di quest'ultimo e informa Tobi di quanto è accaduto. Successivamente si scopre che Zetsu riesce a separare le sue due parti, ovvero quella nera e quella bianca. Quest'ultima accompagna il Team Serpe alla sua prossima missione: uccidere Danzo al summit dei Kage. Nel capitolo 459, dopo aver accompagnato il Team al raduno, la si materializza nella stanza della riunione e tradisce inaspettatamente Sasuke, chiedendo ai presenti di cercarlo. Questa sua azione provoca la reazione del Raikage che lo afferra alla gola. Il membro di Alba stesso afferma che lo shinobi della nuvola è "davvero veloce" e rileva indizi sulla presenza di Sasuke. In seguito si scoprirà che la parte bianca non è stata eliminata per mano del Raikage, ma ha semplicemente utilizzato la Tecnica delle Spore, che gli permette di creare tante copie di se stesso per assorbire il chakra degli avversari. Dopo aver assorbito il chakra della Mizukage, lo trasferisce a Sasuke, in modo tale da sprigionare Susanoo per distruggere la stanza e fuggire.

Dopo la morte delle sue copie e la dichiarazione di guerra di Tobi, la parte bianca riappare per salvare nuovamente Sasuke e contattare Tobi, da cui riceve l'ordine di andare a vedere le condizioni di Kisame e di ricongiungersi alla parte nera. Così, poco dopo, Zetsu raggiunge la sua parte nera nel luogo dello scontro tra Killer Bee e lo Spadaccino della Nebbia. Qui si scopre che il Kisame decapitato non era altri che una copia dello stesso Zetsu, e quest'ultimo non è stato scoperto dai ninja sensoriali della Nuvola grazie al chakra della Samehada. In seguito le due parti si uniscono sotto esortazione della parte nera.

Quarta guerra mondiale ninja

Durante la quarta guerra mondiale ninja Kabuto Yakushi mostra a Tobi l'Armata degli Zetsu Bianchi, creati tramite l'utilizzo di una clone del Primo Hokage, i quali successivamente verranno potenziati anche da Kabuto, utilizzando il Capitano Yamato. L'originale invece rimarrà al quartier generale a controllare Sasuke dopo il trapianto degli occhi del fratello. La parte nera è stata sconfitta presso il palazzo dei Daimyo, ma è scappata di nascosto passando dal sottosuolo ed raggiungendo Obito, oramai sconfitto, si è unito a lui forzandolo a resuscitare Madara contro la sua volontà. Zetsu Nero porterá a Madara il Rinnegan che era rimasto ancora nel corpo di Nagato. Ha poi tentato di rubare il Rinnegan di Obito per riportarlo a Madara stesso, suo originale proprietario, ma Obito riesce a trattenerlo con lui nella dimensione spazio-temporale del Kamui. Sakura sta per distruggere il Rinnegan di Obito quando appare Madara che dopo aver rubato lo Sharingan a kakashi si teletrasporta nella dimensione parallela e lancia uno dei bastoni dell' Eremita delle Sei vie contro Sakura. Successivamente Zetsu Nero riconquisterà il totale controllo sul corpo di Obito.

Dopo il successo del piano Occhio di Luna, Madara è pronto a uccidere gli ultimi rimasti ma Zetsu Nero a sorpresa lo tradisce infilzandolo al petto, confessando di essere non la volontà di Madara ma bensì quella di Kaguya Otsutsuki, ossia la madre dell'Eremita delle Sei Vie. Nelle scene successive Zetsu Nero riuscirà ad accumulare una quantità tale di chakra da far rinascere Kaguya. Poco dopo lo Zetsu Nero rivela di essere il figlio di quest'ultima che per farla ritornare in vita negli anni cercò di portare a buon fine la trasmigrazione tra Uchiha e Senju cosi' da poter far rinascere il Rinnegan e di conseguenza riportare in vita la stessa Kaguya. Spiega che è stato lui stesso a riscrivere la storia degli Shinobi e a manipolare il corso della storia corrompendo le tavole degli Uchiha, rivelando a loro una falsa verità, cioè che la soluzione di tutto sarebbe stato il Piano Occhio di Luna. Dopo vari fallimenti nel tentativo di portare a buon fine la trasmigrazione tra Uchiha e Senju, si presentò l'occasione chiave, cioè lo scontro tra Madara Uchiha e Hashirama Senju. Nonostante la sconfitta dell'Uchiha, Zetsu Nero riusci' a scoprire che Madara dopo aver sputato un pezzo di carne dopo un morso dato ad Hashirama, impiantò le cellule di quest'ultimo nel suo stesso corpo, cosi' facendo riusci' a completare la trasmigrazione e la rinascita del Rinnegan tanto attesa da Zetsu Nero. Dopo la riuscita del piano, Zetsu Nero si finse la volontà di Madara e fece credere che gli Zetsu Bianchi usciti dalla statua demoniaca siano stati suoi esperimenti quando invece sono vecchie vittime di un precedente Tsukuyomi Infinito, fatte uscire dalla statua demoniaca dallo stesso Zetsu Nero. Poco dopo tenta di assorbire il chakra di Naruto e Sasuke ma dopo la repulsione da parte di Naruto torna nel corpo di sua madre Kaguya.

Caratteristiche e aspetto

La testa di Zetsu sembra inviluppata in una sorta di pianta carnivora, che può anche ricoprire il resto del corpo, per protezione o nel caso si nasconda in luoghi pericolosi o a rischio, come sottoterra. Nonostante  le apparenze floreali, Zetsu è un cannibale, in quanto quando viene inviato a sbarazzarsi dei corpi inutilizzati dall'Alba durante la Tecnica Mutaforma di Pain, egli se ne ciba. Sui suoi poteri non si sa altro, anche perché è l'unico membro Alba che finora non è mai stato visto in combattimento. Al centro della pianta si trova la testa di Zetsu, che è suddivisa in due metà: una di colore bianco e un'altra di colore nero, entrambe con occhi di colore giallo e capelli verdi.[7]


La suddivisione in due parti dell'intero corpo sembra rinforzare l'idea che Zetsu abbia una sorta di sdoppiamento della personalità, in quanto le due metà sembrano dotate ognuna di un modo di pensare e di ragionare propri, e distinte l'una dall'altra.

La differenza è evidenziata anche nel testo delle vignette del manga: la parte nera utilizza la scrittura katakana dove usualmente viene utilizzata quella Hiragana, che viene invece utilizzata dalla parte bianca. Anche nell'anime è evidente questa sua caratteristica, in quanto Zetsu parla con due voci diverse.

Inoltre la parte nera sembra essere a conoscenza di molte informazioni sul mondo ninja, a differenza della parte bianca, che ogni volta che accade qualcosa di insolito chiede spiegazioni, ottenendo sempre risposta.

Capacità ninja

La velocità di spostamento di Zetsu è apparentemente molto alta e pare possa esplorare rapidamente vaste aree: Pain infatti quando lo incarica di sorvegliare il luogo vicino a dove stanno estraendo Shukaku a Gaara, gli dice: "Usa il massimo raggio possibile". Inoltre scopre la squadra di Kakashi e di Gai in pochissimo tempo, malgrado queste fossero molto distanti tra di loro. Questa tecnica mimetica è inoltre molto simile a quella mostrata da un ninja della roccia in Kakashi Gaiden ma, a differenza di quest'ultimo, che era stato visto da Obito grazie al suo Sharingan, Zetsu pare invisibile anche a quegli occhi. Pare che il solo che riesca a percepire la sua presenza sia Pain, grazie al suo Rinnegan. Zetsu si è dimostrato inoltre capace di muovere il proprio corpo durante la tecnica di estrazione dei cercoteri dalle Forze Portanti, avendo così l'opportunità di andare alla ricerca di eventuali intrusi durante lo svolgimento del rituale. A causa del ruolo che ricopre all'interno dell'organizzazione, Zetsu è l'unico membro a non avere un partner su base stabile. Zetsu è capace di separare la parte bianca da quella nera in modo da sdoppiarsi.

Oltretutto può assorbire il Chakra dalle persone presenti senza che queste se ne accorgano.

Tecniche

Ninjutsu
Abilità speciali
  • Hoshi No Jutsu
  • Divisione del corpo in due parti

Note

  1. Naruto, cap.234, pag.19-20.
  2. Naruto, cap. 238, pag. 19,20.
  3. Naruto cap.280, pag.18.
  4. Naruto cap.280, pag.19.
  5. Naruto cap.281, pag.15,16.
  6. Naruto, cap.314, pag.2,3.
  7. Immagine a colori in Naruto, cap.317, pagina a colori iniziale.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso